Crea sito
 
Oggi è mercoledì 26 luglio 2017, 20:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 2 di 3 [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: sabato 11 giugno 2011, 11:35 
Utenti Storici

Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33
Messaggi: 1003
ossignur devo dire anche il mondo è bello e vario! :lol: :lol: :lol:
non saprei che dire, l'uomo è una creatura imprevedibile, in realtà sono convinto che bisogna lasciarsi andare via le etichette di questo me ne sto convincendo.
io credo che una persona può amare affettivamente persone di sesso differenti ma per quanto riguarda il sesso direi che è unilaterale; cioè per dirlo molto in parole povere o ti piace o non ti piace. per cui se li piace farlo con donne vuol dire che non è attirato solo da una parte ma anche dall'altra. il problema è sapere quanto conta questa parte per lui.
uff scusa se mi sono spiegato male è che qualche volta mentre scrivo rifletto anche sulle cose e quindi viene fuori un macello!
spero di averti charito qualcosa lo stesso ciao! :D


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: sabato 11 giugno 2011, 16:47 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2351
Ehi Luna... Non saprei proprio che dirti è proprio una bella sfida il tuo gay. Quello che so io e che neanche io escluderei di poter fare sesso con una donna :mrgreen: . Non so dirti quanto fosse serio, ne per quale ragione ti abbia detto una cosa del genere. So dirti che in effetti non dovrebbe giocare in questo modo, perché detto o anche fatto da un omosessuale sarebbe poco più che un gioco. Penso che molto dipenda dal fatto che lo metti a suo agio e che di sicuro una certa affinità caratteriale c'è, però davvero rovinereste tutte cose secondo me, perché penso che se la cosa si concretizzasse ti allontanerebbe il secondo dopo o comunque dopo un pò. Costruire una relazione affettiva e sessuale completa e soddisfacente con una donna per un gay è praticamente impossibile a meno che in effetti non sia gay. Non so dirti perché te l'ha posta così però dovresti fargli capire che certe cose non può farle e porre paletti al rapporto ssecondo me. Perché resta il fatto che rispetto a certe cose lui è tranquillo, tu invece ti infiammi perché sei emo-fisicamente (ho coniato questo nuovo termine :geek: ) coinvolta da lui e con questi discorsi potresti mettertci testa. Insomma semplicemente non mi pare un comportamento corretto il suo. Glielo farei notare e poi se scherza ancora... Beh passa ai fatti con convinzione e senza esitare vedrai come scappa :lol: .


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: sabato 11 giugno 2011, 18:00 

Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 0:25
Messaggi: 162
Ciao luna,
ti confesso che una situazione come la vostra l'ho vissuta anche io, e ancora oggi sono legato profondamente ad una persona che in passato ha provato per me qualcosa di più di una semplice amicizia. Con la ragazza in questione ci sono uscito più volte ai tempi dell'università, e sinceramente qualche pensiero sulla possibilità di approcciarmi anche sessualmente a lei l'ho fatto, perché è stata la prima persona a dimostrare per me un interesse profondo. Grazie a Dio mi sono fermato in tempo, consapevole che per me si sarebbe trattato di una sorta di esperimento, mentre per lei questo contatto avrebbe avuto un significato enormemente più grande. Con la scusa di aver conosciuto un'altra persona, l'ho allontanata, facendola soffrire.. Comunque non volevo perderla, e con una buona dose di faccia tosta l'ho cercata più volte, riuscendo a riavvicinarla su un piano di pura amicizia. Ora lei ha trovato un ragazzo d'oro che la ama sinceramente e che l'ha fatta innamorare a sua volta, ma rimane per me una persona importante, con la quale condivido spesso serate a due. Mi capita di uscire a prendere una birra con lei, magari con la scusa di scambiarci degli appunti di studio, o di portarla a ballare perchè il suo fidanzato e i suoi amici odiano la discoteca. Ti confesso che a volte mi diverte accorgermi dello sguardo invidioso degli altri ragazzi, quando scendo in pista con lei che indossa abitino nero e tacchi ai limiti delle leggi fisiche (è veramente molto carina), ma credo diverta anche lei, dato che è l'unica persona a sapere della mia omosessualità... Mi piacciono un pò meno gli sguardi perplessi dei miei genitori e soprattutto di quelli di lei, che temono di assistere ad una tresca neanche troppo clandestina... Per fortuna il suo fidanzato, che è un mio carissimo amico, ha un'intelligenza tale da aver capito il tipo di rapporto che ci lega, e di lei si fida ciecamente.
Tutto questo per affermare che l'affetto per una persona si può esprimere con gesti che lascerebbero intendere interessi diversi dal semplice stare insieme, l'importante è che siano chiare le intenzioni di entrambi, e che non si creino aspettative che l'altro non possa soddisfare.
Se tu ritieni di non riuscire a gestire razionalmente un approccio come quello del tuo amico, perché ti senti ancora troppo coinvolta, faglielo capire, e non permettergli di giocare facendoti soffrire.
Se invece credi di poter costruire con lui un'intesa come la nostra, ti auguro di viverla con la stessa naturalezza con la quale la viviamo noi.

un abbraccio!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: sabato 11 giugno 2011, 18:42 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 17 aprile 2011, 17:32
Messaggi: 10
Ringrazio tutti per le vostre risposte e cercherò di fare chiarezza sia con lui che con me stessa. Però è vera una cosa, lui mi attrae parecchio e a volte penso che anche se volesse fare solo un "esperimento" sicuramente sarebbe il più bell'esperimento che potrebbe capitarmi ;)
Io sono perfettamente consapevole dell'impossibilità di una relazione affettiva "normale", ma è anche vero che non la sto cercando (non con lui almeno). Io ci tengo molto e gli voglio bene, ma in effetti è solo un amico, non sono innamorata di lui e questo sicuramente evita di complicare le cose.
Comunque vi terrò aggiornati ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: domenica 12 giugno 2011, 1:09 

Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 0:25
Messaggi: 162
Sicura che se ci fai sesso poi non te ne innamori davvero?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: domenica 12 giugno 2011, 14:45 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 17 aprile 2011, 17:32
Messaggi: 10
Ilex ha scritto:
Sicura che se ci fai sesso poi non te ne innamori davvero?


Si perchè per amare davvero qualcuno, dal più profondo dell'anima, non mi è sufficiente farci sesso una volta. E' necessario che si instauri un'intesa emotiva e fisica molto forte, che è diversa da quella che si instaura in un'amicizia, anche se può essere altrettanto forte. Ovviamente non è uguale per tutti, io però so come "funziono". In ogni caso non credo che alla fine succederà qualcosa con questo mio amico, ma vorrei in effetti capire cosa gli passa per la testa.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: mercoledì 15 giugno 2011, 1:10 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2351
Luna secondo me per una donna (ma non lo sono e non posso risponderti) un rapporto con un gay è frustrante anche e forse sopratutto sul piano sessuale, perché per quanto pieno di fantasia e creatività possa essere un gay, nel rapporto non è ne attratto da te (o se lo è in modo compeltamente diverso), ne sopratutto appagato e non so quanto questo possa farti stare bene. E' un brutto compromesso innanzitutto verso te stessa quello che accetteresti e una storia di sesso (o un'avventura di sesso chiamala come vuoi) giusto giusto con un gay, suona già solo a dirla un tantino paradossale. Secondo me non ce ne proprio motivo, non può portare a nulla di buono. Insomma rischi (direi rischiate visto le insinuazioni poco delicate che fa) di rovinare delle cose. Se vuoi parlane in maniera seria di questa cosa, per cercare di capire quanto sia intenzionato e quanto invece sstia solo giocando. Però tieni sempre presente che quello che provi tu quando ti tocca (si avvicina a te, ti guarda ti sfiora ecc. ecc.) è profondamente diverso da quello che prova lui per un'asimmetria ovvia. Quanto ti convenga fare o fantasticare su questa cosa stimalo tu, credo tu sia abbastanza adulta e matura per decidere con la tua testa.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: mercoledì 15 giugno 2011, 7:13 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 17 aprile 2011, 17:32
Messaggi: 10
boy-com ha scritto:
Luna secondo me per una donna (ma non lo sono e non posso risponderti) un rapporto con un gay è frustrante anche e forse sopratutto sul piano sessuale, perché per quanto pieno di fantasia e creatività possa essere un gay, nel rapporto non è ne attratto da te (o se lo è in modo compeltamente diverso), ne sopratutto appagato e non so quanto questo possa farti stare bene. E' un brutto compromesso innanzitutto verso te stessa quello che accetteresti e una storia di sesso (o un'avventura di sesso chiamala come vuoi) giusto giusto con un gay, suona già solo a dirla un tantino paradossale. Secondo me non ce ne proprio motivo, non può portare a nulla di buono. Insomma rischi (direi rischiate visto le insinuazioni poco delicate che fa) di rovinare delle cose. Se vuoi parlane in maniera seria di questa cosa, per cercare di capire quanto sia intenzionato e quanto invece sstia solo giocando. Però tieni sempre presente che quello che provi tu quando ti tocca (si avvicina a te, ti guarda ti sfiora ecc. ecc.) è profondamente diverso da quello che prova lui per un'asimmetria ovvia. Quanto ti convenga fare o fantasticare su questa cosa stimalo tu, credo tu sia abbastanza adulta e matura per decidere con la tua testa.


Si credo che tu abbia ragione, non mi sentirei molto desiderata, ma come ho detto prima non penso che succederà davvero qualcosa...diciamo che mi pongo delle domande e cerco di rispondermi per quanto riguarda i miei stati d'animo. Resta il fatto però che lui è ambiguo! Forse è affascinato da qualcosa, da qualche mio tratto fisico o caratteriale, ma non ho dimenticato che è gay, anzi lo tengo sempre bene a mente, ed è proprio per questo che mi chiedo il perchè di certi atteggiamenti.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: mercoledì 15 giugno 2011, 9:40 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2351
Com e si suol dire bisogna cercare di capire se c'è o ci fa... Io penso che per tutti e due sia utile stabilire dei paletti nel rapporto, perché ovviamente dal lato tuo sapere che è gay non basta, specialmente se questa persona ti dice qualcosa e se, come ci racconti tu, è ambigua nel modo di porsi. Fissare bene la natura del rapporto in modo chiaro può essere salutare. E' chiaro che uno non si mette li a tavolino a dire siamo questo o questo, ma certamente parlare di certe cose in modo chiaro male non fa. Io non so lui che tipo di gay è, considera che siamo diversi almeno quanto diverse sono le persone tra loro. Non ho idea se in cuor suo sia realmente titubante sulla possibilità di avere un rapporto, se si sia accettato, sei abbia una omofobia latente, se abbia una propensione verso al biosessualità o se (come in verità sospetto) stia solo giocando, perché infondo a tutti noi piace la compagnia di una bella donna che ci fa sentire comunque apprezzati. Potresti provare a farti raccontare la sua storia uin modo anche da far cadere certi tabù fra di voi e parlare in modo esplicito di cosa gli piace e cosa no. Del suo modo di rapportarsi agli altri omosessuali, dell'amibiente nel quale è inserito ecc. ecc...
Io per esempio il "piacione" con le ragazze lo faccio molto. Poi per carità cerco sempre di non costruire relazioni ambigue, perché non mi pare giusto. Ma per me per esempio è diverso, per il mio passato e il modo in cui ho vissuto, mi risulta molto più facile approcciarmi alla donna e cercare in lei gratificazioni e consolazioni che non riesco (per mille e uno motivi) nel rapporto con un uomo. Però per quel che accenni tu, lui ha una storia profondamente diversa dalla mia ed è per quello che ti converebbe parlarne direttamente con lui secondo me.
Non so se già lo fate, ma i pare un modo più saggio di approcciare la cosa, piuttosto che lanciarsi nel vuoto, senza tra l'altro avere idea per chi sarebbe più traumatico...


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comportamento ambiguo
MessaggioInviato: mercoledì 15 giugno 2011, 18:42 

Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 0:25
Messaggi: 162
Concordo con boy-com.
Forse dovreste chiarire tra voi, ma in effetti a parole è difficile spiegare le sensazioni, specialmente al bersagio diretto di queste.
Anche io come boy-com scherzo spesso, forse anche un poco pesantemente quando il soggetto lo consente, con le ragazze carine.. Non è che rischi poi molto, di solito non mi salta addosso nessuna, al limite mi fa dei complimenti sui capelli o sui denti.. sai che brividi..
Comunque la vostra situazione mi incuriosisce per il fatto che la sento in parte mia, e per questo ne parlerò stasera con la mia sopracitata amica nonché compagna di notti brave. Ovviamente le racconterò di aver avuto una confidenza da una persona inventata, sono curioso di capire le dinamiche del rapporto che l'aveva tanto legata a me a suo tempo, e di come è riuscita a rielaborarle in seguito..
Se ne emergesse qualcosa di interessante la riferirò. Non credo che ti servirà granché a capire lui, ma magari ti potrebbe aiutare a definire i confini del tuo coinvolgimento..


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 2 di 3 [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010