Un opinione diabolica direi...

Che cosa sanno e che cosa pensano gli etero dei gay
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5359
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda progettogayforum » lunedì 13 agosto 2012, 9:29

Quoto Alyosha al 100%!! Però tutta questa discussione rischia da fare passare come cose magari minimamente serie, cioé cose di cui bisogna preoccuparsi, una serie immonda di stupidaggini per il fatto stesso che ci si affretta a smentirle. Chi vuole credere alla befana può anche crederci e magari col supporto di sedicenti scienziati, ma sono affari loro. Qualcuno che dirà che il bianco è nero lo troveremo sempre. Noi limitiamoci a dire la verità a chi la vuole sentire, se poi qualcuno ha bisogno di altro sono affari suoi, non gli cambieremo di sicuro la testa.

Avatar utente
CuoreAlato
Messaggi: 62
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2011, 20:48

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda CuoreAlato » lunedì 13 agosto 2012, 19:38

Vi riporto qua un ulteriore opinione, scaturita da una semplice chiacchierata con un conoscente che sa di me:


Io: a me manca avere un bravo ragazzo, la maggior parte tutti con la stessa intenzione

Lui: Ma sai alcuni ragazzi specialnente quelli gay sono un po troppo malati
Mancano di pudore ed è un ambiente molto malato x un ragazzo giovane credo sia difficile, È un ambiente sporco quello fa attenzione, se cerchi l'amore difficilmente lo troverai.

Io: (mentre il mio sorriso si spegne) mmm credo proprio ke ti sbagli, ci sono sempre le eccezioni

Lui mi racconta di un esperienza avuta su una spiaggia particolare, nella quale ci han provato con lui dei ragazzi in modo sguaiato a sua detta..

Io: non son tutti cosi grazie al cielo (anzi gli parlo di alcuni etero fidanzati con ragazze, iscritti a chat d`incontri che contattano me)
e poi manco gli etero sono cosi normali come puoi constatare..

Lui: Speriamo ho avuto un sacco di amici gay ma son sempre stati tranquilli e socievoli. Nessuno è normale oggigiorno..
Però mi son fatto fare un....... da un trans na volta niente male

Io: Beh, allora lo vedi che sei un classico pervertito?

Lui: Sai x provare non sono il pervertito io anzi
Devo proprio andare ci sentiamo alla prossima ciao e fa attenzione (ridendo)

Io: Come sempre caro...



Questo e` a mio parere, un classico esempio della stupidita` della razza umana sull`argomento. La sua ignoranza mi ha sconvolto, pero` ho continuato la conversazione per poterla riportare qua.
Tralasciando l`articolo iniziale, ecco cosa uno dei tanti etero, pensa a riguardo.
Resto in attesa dei vostri pareri, e mi scuso in anticipo se la discussione vi risultera` un po` squallida, ma era inevitabile non omettere niente.
Ma soltanto vicino al sole, tutte le parole, il mio cuore ascoltò!

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5359
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda progettogayforum » lunedì 13 agosto 2012, 22:45

Beh, CuoreAlato, con certi attrezzi è inutile perdere tempo! I livelli di stupidità sono tali che non c'è niente da sperare. Però di etero veramente come si deve con i quali si può fare un discorso serisismo ce ne sono eccome! Non è un problema di gay e di etero, ma di di pensanti e di non pensanti. Ho conosciuto di persona ragazzi etero che non avevano proprio nessun pregiudizio verso i gay come tali, poi, certo, se uno è incappato in uno o più gay deficienti (e ce ne sono eccome) è pure ovvio che abbia un'immagine falsa dei gay che, d'altra parte, gli deriva da esperienze dirette.

Avatar utente
CuoreAlato
Messaggi: 62
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2011, 20:48

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda CuoreAlato » martedì 14 agosto 2012, 2:16

Si lo so questo, fortunatamente ho qualche amico etero che la pensa in modo completamente diverso da questo imbecille qua. Grazie al cielo aggiungerei.
Pero` la stragrande maggioranza purtroppo ha queste congetture un po` distorte..forse perche` semplicemente il loro cervello lo e`, chi lo sa.
Ma soltanto vicino al sole, tutte le parole, il mio cuore ascoltò!

Avatar utente
875
Messaggi: 384
Iscritto il: lunedì 27 febbraio 2012, 4:37

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda 875 » mercoledì 15 agosto 2012, 0:53

Ciao CuoreAlato, mi spiace se hai avuto un attimo di sconforto da una persona che stimi e adesso non lo è più...mi rendo conto che l essere umano segue il gregge (scrivo questo termine perchè non ne ho idea quale altro usare)...
ho avuto un esperienza simile in questi mesi, da una persona che conosco da 10 anni e che molto tempo uscivo con lui, con il concetto di idea paragonabile a un libro, una vita creata con un manuale...studio, lavoro, casa e matrimonio...nulla di sbagliato se non per alcuni concetti troppo fissati, quali potere sulla donna e se non sei fidanzato a una certa età o comunque non si ha la compagna ci si deve preoccupare...
con lui ho sempre discusso tranquillamente e anche un pò meno ma di sessualità non ho mai avuto un dialogo, se non vecchie battute tipiche da meridionale...cosa di cui mi vergogno perchè non mi appartengono:D

L idea che non arrivi mai un compagno è una cosa sbagliata...non so, sarò "immaginario" ma chissà, prima noi poi il resto, è essere egoisti?
Da poco cerco di cancellare alcune ideologie che nel profondo non accetto, come se per forza io devo avere una compagna per poter vivere bene e nella società; ma dove? ma quando? ma come? ma come il meridione vivere ancora troppo chiusa, si parla di cambiamenti ma io nella superficialità non la vedo ma magari sono cieco io:D

L idea di Tolve che ho è di un ragazzo fragile che è troppo manipolato dalla famiglia perchè magari stra-benestante...insomma ci si da una mossi da soli!

Ecco anche stasera mi sono reso partecipe per esprimere (ed spremere le miningi:D) un pensiero

*non voletemi male:D*
:?:

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5359
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda progettogayforum » mercoledì 15 agosto 2012, 2:16

C’era un bancario
così serio, così serio
che non rideva mai
fuori orario
ma un giorno allo sportello
arrivò un giovanotto
indubbiamente bello
aveva un assegno da un milione
della Banca Popolare
e disse sorridendo
“me lo può cambiare?”
e lui cambiò l’assegno
e la sua vita intera
quella stessa sera
rubò la cassa e scappò via
via con lui a Bahia
e la gente parlava
ma chi la sentiva
e ballavano insieme
una samba giuliva
prima o poi l’amore arriva.

(Stefano Benni “Prima o poi l’amore arriva”)

novecentosette
Messaggi: 24
Iscritto il: lunedì 1 marzo 2010, 17:46

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda novecentosette » mercoledì 15 agosto 2012, 8:57

Chiedo scusa, ma queste testimonianze, non scherzo, mi hanno fatto ridere! Mi sembra di vedere le pubblicità con gli ex grassi che hanno usato "Giorno e Notte", o simili :D :D

arrofus
Messaggi: 151
Iscritto il: mercoledì 29 settembre 2010, 1:06

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda arrofus » lunedì 25 febbraio 2013, 1:04

Un'ipotesi, per quanto assurda che sia, può sembrare plausibile perché si cercano e si evidenziano soltanto casi, episodi, aneddoti e fatti che la avvalorino.

Questo modo di ragionare sembra essere una tendenza innata di noi umani.

Ecco cosa cercano di sfruttare questi ridicoli cialtroni parlando di ex-gay e di terapie riparative. Ovviamente si aiutano anche con altri metodì stupidi e ridicoli, senza senso. In realtà mi fanno molta pena, sia che siano in buona fede sia che siano in mala fede

Ciao

f.pao***
Messaggi: 73
Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2012, 15:32

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda f.pao*** » domenica 28 aprile 2013, 15:22

e dopo aver letto tutto questo, posso dire di essere rientrato in crisi.. e se loro avessero ragione?

Avatar utente
IsabellaCucciola
Messaggi: 1386
Iscritto il: venerdì 30 marzo 2012, 18:40

Re: Un opinione diabolica direi...

Messaggioda IsabellaCucciola » domenica 28 aprile 2013, 16:09

f.pao*** ha scritto:e dopo aver letto tutto questo, posso dire di essere rientrato in crisi.. e se loro avessero ragione?

Francesco, ti lascio questo Topic...
http://progettogayforum.altervista.org/viewtopic.php?f=20&t=3052

Un abbraccio :) !!!!!!

Isabella
Ogni sera quando mi ferisco una parte di me si chiede cosa stia facendo, ma io non so cosa risponderle. Guardo il sangue colare dalla ferita, colare a terra, goccia dopo goccia, come una clessidra.


Torna a “I GAY VISTI DAGLI ETERO”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite