Il profumo della foglie di limone

La letteratura a tema gay e non
barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Il profumo della foglie di limone

Messaggioda barbara » sabato 21 aprile 2012, 17:33

A pochi giorni dal 25 aprile un libro per non dimenticare : "Il profumo delle foglie di limone" di Clara Sanchez.Pubblicato in Spagna del 2010, suscitando apprezzamenti, polemiche e perfino minacce ( da parte di gruppi filonazisti), il romanzo racconta la storia di un anziano, sopravvissuto ai campi di concentramento, che scopre il rifugio di due criminali nazisti . Nella sua ricerca incontrerà una ragazza , che ha stretto amicizia con i due anziani , avendoli conosciuti sotto tutt'altra luce. L'autrice ha tratto ispirazione da una sua esperienza diretta, avendo scoperto anni fa che uno dei suoi vicini di casa era un criminale nazista.
Sono ancora a metà, per cui non vi racconterò la fine :mrgreen: , comunque la storia è interessante e lo stile avvincente.

"In genere, nella vita normale, il bene e il male si confondono spesso , ma a Mathausen il male era il male. In tutta la mia vita non sono mai incappato nel bene assoluto, ma posso dire di aver visto da dentro il male con la M maiuscola e la sua forza demolitrice. Chiunque avesse osservato Fredrik in quel momento avrebbe pensato: quest'uomo è stato giovane, ha dovuto lottare,ha lavorato, è andato in pensione e ora si gode il meritato riposo Non avrebbe mai immaginato che si sbagliava e che avrebbe continuato a sbagliarsi ogni volta che avesse incontrato un uomo senz'anima".

Torna a “LIBRI”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite