I miei libri

La letteratura a tema gay e non
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5359
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: I miei libri

Messaggioda progettogayforum » sabato 24 settembre 2011, 0:03

Consiglio a chi ama la poesia la lettura di Sandro Penna uno dei più fini poeti del '900.

La vita... è ricordarsi di un risveglio
triste in un treno all'alba: aver veduto
fuori la luce incerta: aver sentito
nel corpo rotto la malinconia
vergine e aspra dell'aria pungente.

Ma ricordarsi la liberazione
improvvisa è più dolce: a me vicino
un marinaio giovane: l'azzurro
e il bianco della sua divisa, e fuori
un mare tutto fresco di colore.

Quando lessi questa poesia per la prima volta era l’anno 1977. Così ho imparato ad apprezzare Sandro Penna, un poeta in cui l’omosessualità non è mai tragedia ma è una delle poche note positive della vita. Niente di strillato, nessun proclama, una dimensione intima, leggera come l’aria.

Così Penna riassume la necessità per un gay di essere “diverso”:

Felice chi è diverso
essendo egli diverso.
Ma guai a chi è diverso
essendo egli comune

Avatar utente
marc090
Amministratore
Messaggi: 888
Iscritto il: sabato 23 aprile 2011, 1:00

Re: I miei libri

Messaggioda marc090 » sabato 24 settembre 2011, 13:00

Ammetto che non l'avevo capita project senza la tua spiegazione, ma è molto bella, molto particolare... :)

Felice chi è diverso
essendo egli diverso.
Ma guai a chi è diverso
essendo egli comune

E in reatà anche queste parole mi hanno colpito molto, descrivono molto facilmente una realtà con cui personalmente mi ritrovo sempre a contatto :)
Per prima cosa portarono via i comunisti, e io rimasi in silenzio perché non ero un comunista. Poi se la presero coi sindacalisti, e io che non ero un sindacalista non dissi nulla. Poi fu il turno degli ebrei, ma non ero ebreo.. E dei cattolici, ma non ero cattolico... Poi vennero da me, e a quel punto non c'era rimasto nessuno che potesse prendere le difese di qualcun altro.
Martin Niemoller


Marc090 -- Amministrazione di ProgettoGay

Avatar utente
konigdernacht
Moderatore Globale
Messaggi: 939
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2009, 0:27

Re: I miei libri

Messaggioda konigdernacht » sabato 3 marzo 2012, 15:21

Nuovi consigli di lettura per voi tutti:

- Chiamami col tuo nome di Aciman André( esiste giù un post relativo viewtopic.php?f=28&t=1691 ) - storia di un adolescente che si innamora di un ospite in casa; si dovranno separare per vicende di vita e avranno modo di rivedersi a fatti ormai cambiati per uno di loro.

- Il ragazzo persiano di Mary Renault: romanzo storico autobiografico di Bagoas, il castrato consigliere di Alessandro Magno, e del suo rapporto di amore impossibile con il comandante/regnante leggendario.

- Men on Men: raccolta di racconti a tematica omosessuale; è una serie in più libri.
Zerchmettert, zernichtet ist unsere Macht
wir alle gestürzt in ewige Nacht

Tozeur
Messaggi: 538
Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07

Re: I miei libri

Messaggioda Tozeur » domenica 11 marzo 2012, 22:20

konigdernacht ha scritto:Nuovi consigli di lettura per voi tutti:

- Chiamami col tuo nome di Aciman André( esiste giù un post relativo viewtopic.php?f=28&t=1691 ) - storia di un adolescente che si innamora di un ospite in casa; si dovranno separare per vicende di vita e avranno modo di rivedersi a fatti ormai cambiati per uno di loro.

- Il ragazzo persiano di Mary Renault: romanzo storico autobiografico di Bagoas, il castrato consigliere di Alessandro Magno, e del suo rapporto di amore impossibile con il comandante/regnante leggendario.

- Men on Men: raccolta di racconti a tematica omosessuale; è una serie in più libri.


Premetto che non so se posso fare per regolamento questa domanda, è possibile sapere la casa editrice? Nel caso chiedo scusa
Alone but not lonely

Avatar utente
konigdernacht
Moderatore Globale
Messaggi: 939
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2009, 0:27

Re: I miei libri

Messaggioda konigdernacht » lunedì 12 marzo 2012, 0:36

Te li scrivo attraverso un MP, Tozeur. Sei abilitato nel leggerli ma non puoi rispondere. Se nel caso ci si becca in chat domani, ti posso dare ulteriori informazioni!
Zerchmettert, zernichtet ist unsere Macht
wir alle gestürzt in ewige Nacht

Tozeur
Messaggi: 538
Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07

Re: I miei libri

Messaggioda Tozeur » lunedì 12 marzo 2012, 17:06

Grazie! ;)
Alone but not lonely

Avatar utente
konigdernacht
Moderatore Globale
Messaggi: 939
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2009, 0:27

Re: I miei libri

Messaggioda konigdernacht » lunedì 21 maggio 2012, 17:38

Dante ha scritto:Per quanto rigurda libri a tematica gay, vi consiglio di leggere Leavitt, sopratutto "ballo di famiglia"


Vorrei consigliare due libri diversi da quelli citati prima dello scrittore David Leavitt: La lingua perduta delle gru e Mentro l'inghilterra dorme.
Consiglierei in particolar modo il primo, che mi ha colpito tanto e che mi è piaciuto molto, racconto della storia di un ragazzo 25enne omosessuale che decide di fare coming out con la sua famiglia, causando il naufragio del matrimonio dei suoi genitori perché anche il padre è omosessuale, represso fino alla fatidica dichiarazione.
Il libro ha il grande pregio di raccontare delle storie d'amore molto belle, anche se spesso tristi, e di affrontare in maniera molto sensibile i sentimenti profondi dei tre protagonisti principali (madre, padre e figlio) dando voce alle loro perplessità, speranze e sconfitte.
Zerchmettert, zernichtet ist unsere Macht
wir alle gestürzt in ewige Nacht

Lettore gaio
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 19:04

Re: I miei libri

Messaggioda Lettore gaio » domenica 9 dicembre 2012, 19:12

Un saluto a tutti.
Il mio consiglio di lettura è un autore che ho scoperto quest'estate quando mi sono comprato l'ereader.
Samuele D. e i suoi due romanzi "Ho sete di te" e "Nero chic", mi hanno scioccato (in senso positivo) per il modo di scrivere, diretto, molto esplicito e senza peli sulla lingua. Per stomaci forti, insomma.

Riporto le trame:

Ho sete di te: Dopo la seconda denuncia per atti osceni in luogo pubblico, Samuele si rende conto che è arrivato il momento di farsi aiutare: la sua dipendenza da sesso rischia di costargli cara la terza volta.
Condividere la sua storia, senza filtri né inibizioni, gli varrà quel distacco obbiettivo necessario per ammettere di avere un problema?
Tra flashback piccanti e ammissioni neanche tanto velate, Samuele si metterà coraggiosamente a nudo, affrontando argomenti tabù senza peli sulla lingua.


Nero chic:
Diop è un ragazzone di colore alle prese con un problema piuttosto "ingombrante": è superdotato e la sua dote salta agli occhi anche in condizioni di "riposo". Verrà in Italia in cerca di lavoro e di fortuna, e qui da noi troverà l'America, quella dei sogni che si avverano.

Autore da tenere d'occhio, ve lo consiglio.
Ciao

Avatar utente
Monty
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 31 agosto 2014, 7:28

Re: I miei libri

Messaggioda Monty » domenica 31 agosto 2014, 10:17

Ho letto pochi libri con argomento omosessuale, quindi i miei consigli sono limitati.
Mi sono piaciuti "Colori proibiti" del grande scrittore giapponese Mishima, "Maurice" di Forster e "La statua di sale" dell'americano Gore Vidal.
My only weakness is a list of crime
My only weakness is... well, never mind, never mind


Torna a “LIBRI”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite