Elementi di critica omosessuale

La letteratura a tema gay e non
Hospes91
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda Hospes91 » giovedì 10 novembre 2016, 21:41

Pugsley ha scritto:Wikipedia dice che si dedicò alla coprofagia nelle sue sperimentazioni sessuali più estreme.

ecco, questo per esempio spero proprio che non sia vero. :shock: :? :o

Non per cestinare aprioristicamente tutto il resto del tuo messaggio, Pugsley, eh...

Avatar utente
agis
Messaggi: 1020
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda agis » venerdì 11 novembre 2016, 9:27

Hospes91 ha scritto:
Pugsley ha scritto:Wikipedia dice che si dedicò alla coprofagia nelle sue sperimentazioni sessuali più estreme.

ecco, questo per esempio spero proprio che non sia vero. :shock: :? :o

Non per cestinare aprioristicamente tutto il resto del tuo messaggio, Pugsley, eh...


E niente Jaromil...

ma scusa un po' leoncino Hospino, anch'io insieme a te trovo show stoppers nei giochi con la merda, le varie piogge dorate e le fantasie sadomaso ma questo non significa che tu od io si sia più "virtuosi". Ovviamente si potrebbe e dovrebbe parlare dei possibili risvolti sanitari ma, se potessi oggi relazionarmi con Mario semplicemente gli direi:" Caro, ste cose proprio non mi garbano. Sarebbero degli show stoppers nella nostra relazione. Saresti disposto a farne a meno?".
Poi se certe cose a uno piacciono ed a me no saranno anche limitazioni mie.

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5332
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda progettogayforum » venerdì 11 novembre 2016, 10:07

Vi pregherei di non banalizzare la coprofilia e le altre parafilie: non sono un gioco erotico e nemmeno si tratta di banalità come preferire il gelato al cioccolato o alla nocciola, si tratta di cose serie che possono provocare una sofferenza molto profonda alle persone che ne sono affette, spesso con i meccanismi del disturbo ossessivo-compulsivo. Aggiungo una precisazione: le persone che hanno questo tipo di problemi possono essere persone eccellenti sotto mille altri aspetti e Mieli ne è un esempio. Tra l’altro di queste parafilie, all’esterno, non si rileva alcuna traccia.

Avatar utente
agis
Messaggi: 1020
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda agis » venerdì 11 novembre 2016, 10:48

progettogayforum ha scritto:Vi pregherei di non banalizzare la coprofilia e le altre parafilie: non sono un gioco erotico e nemmeno si tratta di banalità come preferire il gelato al cioccolato o alla nocciola, si tratta di cose serie che possono provocare una sofferenza molto profonda alle persone che ne sono affette, spesso con i meccanismi del disturbo ossessivo-compulsivo. Aggiungo una precisazione: le persone che hanno questo tipo di problemi possono essere persone eccellenti sotto mille altri aspetti e Mieli ne è un esempio. Tra l’altro di queste parafilie, all’esterno, non si rileva alcuna traccia.


Ma scusami tanto. Dove tu abbia visto una "banalizzazione" non sono sicuro di averlo capito. Gradiresti entrar specificamente nel merito di quel che ho scritto senza ricorrere al solito doc che, con rispetto parlando, sembra sempre più una sorta di deus ex machina con il quale tutto spiegare e tutto giustificare? Se a me piacesse fare i giochini con la merda e ne trovassi uno/a che condivide i miei gusti chi sono io per giudicare come giustamente ha detto milosmusiker in un altro thread? Fatti salvi ovviamente i possibili problemi sanitari, che, comunque, come tu m'insegni, esistono sempre con diversi valori probabilistici in qualunque rapporto anche protetto?

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5332
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda progettogayforum » venerdì 11 novembre 2016, 11:27

Une persona che combatte da anni con la coprofilia e che legge espressioni come "giochi con la merda" non può che trovarle offensive e oltraggiose. In questo clima il dialogo diventa impossibile e l'utilità che il forum potrebbe avere si perde. Capisco la voglia di usare espressioni fiorite ma vorrei che il forum fosse un luogo accogliente specialmente per chi cerca rispetto e dialogo vero e non li trova in altri ambienti. Non sono un deus ex machina ma impiego molte ore della mia giornata per mantenere il forum un luogo autenticamente accogliente per tutti. Non aggiungerò altro.

Avatar utente
agis
Messaggi: 1020
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda agis » venerdì 11 novembre 2016, 12:00

Ho già precisato che non è cosa che rientri nelle mie personali fantasie sessuali.

Ma caro Mario, se per caso ci fosse qualche luogo favolistico dal quale mi puoi ancora vedere, non è che se questa cosa non rientra nelle mie personali fantasie sessuali questo sia perché io sono bello, bravo e virtuoso ed invece tu sei brutto, cattivo ed immorale.
Semplicemente ci sono capitate fantasie sessuali diverse.
Ed il nostro incontro, se ci fossimo trovati ad essere anagraficamente un po' più vicini, si sarebbe potuto fare solo su un compromesso che fosse accettabile ad entrambi. :) Requiescas in pace :O)***

Avatar utente
agis
Messaggi: 1020
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda agis » venerdì 11 novembre 2016, 12:20

Cancella anche queste dai :)

Avatar utente
agis
Messaggi: 1020
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda agis » venerdì 11 novembre 2016, 13:10

Ma, a parte che cancellare post non giova alla comunicazione ed io di quello che scrivo mi prendo intera la responsabilità , a questo punto, giusto per chiarirmi le idee sul quadro ideologico di fondo, secondo te project un bambino, in quanto polimorfo, deve ancora giudicarsi perverso?
Ribadisco senza provocazione giusto per capire il quadro ideologico di fondo.

Hospes91
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda Hospes91 » venerdì 11 novembre 2016, 22:49

progettogayforum ha scritto:Vi pregherei di non banalizzare la coprofilia e le altre parafilie: non sono un gioco erotico e nemmeno si tratta di banalità come preferire il gelato al cioccolato o alla nocciola, si tratta di cose serie che possono provocare una sofferenza molto profonda alle persone che ne sono affette, spesso con i meccanismi del disturbo ossessivo-compulsivo. Aggiungo una precisazione: le persone che hanno questo tipo di problemi possono essere persone eccellenti sotto mille altri aspetti e Mieli ne è un esempio. Tra l’altro di queste parafilie, all’esterno, non si rileva alcuna traccia.


Hai fatto bene a richiamarci all'ordine e a puntualizzare, Project, dico davvero. In effetti il mio commento così stringato poteva risultare doloroso (e non poco) per una persona che lotta contro la coprofilia o, peggio, la coprofagia. Questa non è certamente la sede per parlarne, ma la farò breve: quelle parole mi sono venute spontanee perché personalmente mi sono sentito turbato, ma non sia mai che a causa mia giunga sofferenza ulteriore agli altri.
Quindi ecco, la chiudo qua e spero che chi eventualmente si fosse sentito ferire e mettere il dito nella piaga da me rilegga ed accetti le mie scuse e specificazioni.
Mi spiacerebbe se fosse stato così! :( Mi auguro di aver rimediato ad un'uscita semplicistica.

Avatar utente
agis
Messaggi: 1020
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Elementi di critica omosessuale

Messaggioda agis » sabato 12 novembre 2016, 0:13

Molto bene.
A sedere tranquillamente lungo la riva del fiume la primavera torna lo stesso.
E l'erba spunta da sé.


Torna a “LIBRI”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite