Prayers for Bobby

Dal cinema alla televisione a internet
lallo
Messaggi: 176
Iscritto il: domenica 17 aprile 2011, 14:31

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda lallo » lunedì 25 luglio 2011, 15:54

L'ho visto e lo consiglierei senz'altro...è vero che la storia è forte perchè si trovano tutte le emozioni: la sofferenza, la disperazione e poi la fiducia che le cose possano cambiare (quando sembra che lui si stia affrancando e con decisione voglia affermare la sua identità, sorretto anche da un punto di vista affettivo), l'angoscia... mi ha colpito la parte in cui il protagonista parla con la madre, ci mette tutto se stesso perchè non vuole perderla e allo stesso tempo non può negare la sua natura...anche il ruolo della madre è forte e alla fine lascia senza parole per la sua volontà di comprendere l'errore, il pregiudizio che la trattenevano entro un modo di vedere le cose arretrato e bigotto.
Penso che entro certi limiti potrebbe essere la storia di molte persone, che si sentono rifiutate e rinnegate, ma sopratutto è un film così detto di sensibilizzazione che in molti dovrebbero visionare per sviluppare una visione più ampia dell'argomento...e concordo con serpentera: dovrebbero trasmetterli in tv questi film :)
La farfalla che volteggia intorno alla lampada finché non muore è più ammirevole della talpa che vive in un buio cunicolo.

Muzzle
Messaggi: 62
Iscritto il: martedì 28 giugno 2011, 22:59

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda Muzzle » giovedì 28 luglio 2011, 0:54

Ringrazio per la segnalazione, davvero un film molto toccante.

Non penso sia il caso di soffermarsi su alcune scelte di regia che non mi hanno convinto particolarmente (es: come si susseguono le scene nel passare dei mesi) o su come, magari, mi sarebbe piaciuto (dal mio punto di vista chiaramente "di parte":) che si fosse entrati di più "dentro" il punto di vista di Bobby e dei suoi vissuti (soprattutto verso la fine)
ma davvero mi ha coplito molto.

Penso che racconti bene a una famiglia il senso di quello che si prova nel dover rispondere: "perchè mai avrei dovuto sceglere di volere tutto questo?" che sento come una delle cose che le persone che mi circondano fanno più fatica a capire "quando dicono Amen", con i loro giudizi sulle famigerate scelte degli omosessuali (anche se non sono causate dal dovere di prestare fede "a quello che dice la Bibbia", l'esito è lo stesso)
e al contempo penso mostri bene quanto sia un percorso pieno di sofferenza e dolore il dover accettare di avere un figlio "diverso"..

La tragedia rende poi il tutto ancora più complicato e straziante, ma se non altro non lascia di sicuro indifferenti

Grazie di nuovo della discussione
Ha aperto la mano sinistra. Così ci ho messo dentro la mia storia.

Avatar utente
alessandroNa
Messaggi: 156
Iscritto il: domenica 10 luglio 2011, 20:09

prayers for bobby!!

Messaggioda alessandroNa » venerdì 21 ottobre 2011, 15:44

prayers for bobby è un film moolto bello ma altrettanto triste ... racconta la scoperta dell'essere omosessuale di un ragazzo che vive in un famiglia estremamente cattolica .... la reazione che ha la famglia è a dir poco scioccante...
lo consiglio vivamente.... ma guardatelo in un giorno che vi sentite estremamente felici e volete deprimervi un po.... ;) altrimenti non basterà un rotolo di carta regina (quelli che non finsco mai) per asciugarvi le lacrime.... :cry:
Non ho il diritto di giudicare o condannare nessuno! Non ho il tempo, né la voglia, né la personalità, per mettermi a pianificare vendette! Mi vendico già continuando ad essere me stesso, sempre, comunque, in ogni modo, e in ogni caso.

Avatar utente
Hugh
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 11 giugno 2011, 13:55

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda Hugh » sabato 22 ottobre 2011, 9:56

Concordo con alessandroNa, munitevi di fazzoletti per la visione di questo film (secondo me splendido, e poi è una storia vera!). :(

Preciso che la famiglia di Bobby non è cattolica, ma protestante.
E' soprattutto la madre che non accetta di avere un figlio gay.
Colpisce parecchio come noi cristiani (cattolici, luterani, anglicani e tutte le varie chiesuole della riforma, nonché ortodossi e quant'altro) non riusciamo spesso ad accogliere i nostri fratelli cosiddetti "diversi" (volutamente virgolettato) e non sappiamo vivere al loro fianco con naturalezza... anche se ci riempiamo la bocca di buone intenzioni e preghiere. :oops:
La lotta spirituale è dura quanto la guerra tra uomini
(Arthur Rimbaud, Una stagione all'inferno )

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda barbara » martedì 8 novembre 2011, 11:40

ho letto una storia purtroppo vera , che mi ha ricordato la vicenza del film.
L'epilogo non è stato tragico, come in questo caso, ma il protagonista ha vissuto, a causa dell'omofobia a sfondo religioso, sofferenze indicibili.
Si chiama Samuel Brinton , è americano, e ha rivelato le torture subite all'interno di una comunità Battista dell'Iowa per via della sua omosessualità.
Questo è il racconto e la sua testimonianza:

http://www.gaywave.it/articolo/l-incubo ... mpa/34353/

Un ragazzo ferito, che per molto tempo dovrà fare i conti con le conseguenze di questa persecuzione assurda. Un ragazzo dal coraggio straordinario.

Avatar utente
Stampy
Messaggi: 83
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2013, 0:33

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda Stampy » lunedì 28 settembre 2015, 14:11

un film fantastico, davvero!!!
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere assolutamente nulla in cambio.
my dream

Avatar utente
Stampy
Messaggi: 83
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2013, 0:33

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda Stampy » sabato 21 maggio 2016, 16:55

Ragazzi, in rete ho trovato che il film è l'adattamento di un libro, che è stato anche tradotto. Voi ne sapete qualcosa? Non lo trovo da nessuna parte...

libro "Prayers for Bobby: a mother’s coming to terms with the suicide of her gay son" di Leroy Aarons, HarperCollins Publishers, 1995, liberamente tradotto da Claudio Abate
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere assolutamente nulla in cambio.
my dream

Avatar utente
ChristianTBM96
Messaggi: 20
Iscritto il: domenica 5 giugno 2016, 1:56

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda ChristianTBM96 » lunedì 20 giugno 2016, 13:39

Ce chi dice che questo film è molto forte e su questo vi dò ragione.
Tra l'altro io ho vissuto una cosa simile e soltanto dopo aver visto questo film, mi ero reso conto che se continuavo a vivere nascosto, andava a finire male...
Lo consiglio a tutti che sono in difficoltà ad uscirne fuori.
Non mi sono ancora tolto questo dubbio...
Perchè le persone non cercano di afferrare ciò che vogliono, ma aspettano che quel che vogliono vadano da loro?
Forse preferiscono farsele fuggire, per paura di fare la mossa sbagliata. Bisogna avere fiducia.

Hospes91
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda Hospes91 » mercoledì 22 giugno 2016, 20:35

Ho visto il trailer e qualche spezzone disponibile su youtube, me lo procurerò e lo custodirò tra i miei film preferiti. Ne renderei obbligatoria la visione a tutti.
Che che bello quando lei scorge il figlio sereno e finalmente contento tra la folla, lì davvero si sprigiona la potenza dell'amore di una madre e di un figlio.
Grazie, grazie, grazie.

PS: anch'io però vorrei il libro! Se ne saprò qualcosa vi farò sapere.
Ultima modifica di Hospes91 il venerdì 18 novembre 2016, 21:19, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Stampy
Messaggi: 83
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2013, 0:33

Re: Prayers for Bobby

Messaggioda Stampy » giovedì 23 giugno 2016, 9:27

mi hanno detto che il libro non è stato tradotto, ma solo un capitoletto. Quindi only english! ;)
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere assolutamente nulla in cambio.
my dream


Torna a “FILM”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite