Pollo alle Prugne

Dal cinema alla televisione a internet
Avatar utente
e^ip+1=0
Messaggi: 287
Iscritto il: giovedì 11 aprile 2013, 18:46

Pollo alle Prugne

Messaggioda e^ip+1=0 » giovedì 20 febbraio 2014, 0:48

Yeki bud, yeki nabud-"C'era qualcuno, non c'era nessuno": è così che iniziano le fiabe persiane. E Pollo alle Prugne è una meravigliosa storia fiabesca ambientata in Iran. La pellicola prende spunto da un fumetto di Marjane Satrapi, la creatrice di Persepolis, ed è stato realizzato da Satrapi stessa e da Vincent Paronnaud. Non voglio rovinarvi la trama, perciò vi dico solo che il protagonista è un violinista di successo, Nasser, che all'inizio del film è in cerca di un nuovo violino dopo che quello che lo ha accompagnato per una vita intera si è rotto; ciò che il vecchio violino significa per Nasser lo si viene a scoprire man mano che il film si dipana tra eventi fantastici, surreali, comici o pieni di una immensa e dolcissima tenerezza, come anche di un profondo dolore. L'elemento magico, da storia fantastica è sempre presente nei dialoghi, nelle musiche e, soprattutto, nelle scenografie. La delicatezza di questo film è tale da commuovere secondo me. Se avete una persona cui volete davvero bene, vi consiglio di vedere assieme a lei questo film. :)

Pollo alle prugne di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud, 96',
Francia-Belgio-Germania 2011.

Torna a “FILM”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite