Crea sito
 
Oggi è domenica 22 ottobre 2017, 13:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Le fil (2009)
MessaggioInviato: lunedì 27 luglio 2015, 0:06 

Iscritto il: domenica 19 luglio 2015, 20:41
Messaggi: 75
"Le fil" ("Il filo" - "The string" in inglese) è un film a tematica gay del 2009 del regista tunisino Mehdi Ben Attia. E' un film di cui non si parla molto nonostante la presenza nel cast di Claudia Cardinale nel ruolo di Sara, la madre del protagonista.
La vicenda si svolge a Tunisi. Malik (Antonin Stahly-Vishwanadan) è un giovane architetto che, dopo la morte del padre, torna nella villa di famiglia dove vivono sua madre e le due zie. In una dépendance vive anche Bilal (Salim Kechiouche), un tuttofare di nazionalità francese che si è trasferito da poco in città per riscoprire le sue origini tunisine. Malik, che dà sfogo ai suoi istinti ricorrendo al sesso occasionale, presto inizia a provare una forte attrazione per Bilal.
Il titolo del film si riferisce al fatto che Sara abbia sempre cercato di tenere legato il figlio ai progetti di vita che ha pianificato per lui, fingendo di non conoscere le sue vere inclinazioni e i suoi desideri. Nel momento in cui Malik si abbandona alla passione con Bilal (scena davvero intensa), Sara tenta di ostacolare la relazione tra i due mostrando un atteggiamento capriccioso per il mancato raggiungimento dei suoi piani.
La vicenda di Malik e Bilal si intreccia a quella di una coppia lesbica le cui componenti, amiche di Malik, stanno cercando di avere un bambino ricorrendo a un donatore spagnolo. Malik sarà ufficialmente il padre del bambino. Altro personaggio bizzarro è il cugino di Malik, anche lui omosessuale, che col suo fare disinibito strappa allo spettatore qualche risata.
Film carino, magari non sempre credibile, soprattutto nel finale che comunque fa piacere vedere. Bisogna infatti considerare che la storia si svolge in un paese come la Tunisia, dove se si è ricchi è possibile vivere "felici e contenti" a patto di mantenere la facciata. Apprezzabile il fatto che in questo caso non ci siano martiri come spesso accade nei film a tematiìca gay, al contrario la vicenda oscilla tra momenti di gravità e di sana leggerezza. Paesaggi meravigliosi accompagnati dalle note e dalle parole di "La bambola" di Patty Pravo. Attori belli e bravi, audio originale francese ed eventuali sottotitoli (per il momento non disponibili in italiano, ma, tra le altre lingue, in inglese, francese e spagnolo).
Buona visione.

Trailer:
https://www.youtube.com/watch?v=kQkoL8ZrUPk


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010