Bella Sezione ;)

Il mondo della musica: le canzoni e gli artisti che ascoltiamo
Avatar utente
Ottaviano
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 22 agosto 2010, 23:22

Bella Sezione ;)

Messaggioda Ottaviano » giovedì 26 agosto 2010, 19:20

Ma che bella questa sezione!! La musica è l'espressione più catartica dell'animo a parer mio... e non a caso ha rivestito in qualsiasi contesto umano un ruolo di prim'ordine, a partire dalla filosofia ( Shopenauer innanzitutto, che attribuiva alla musica quel ruolo che permette all'uomo di allontanarsi dalla fenomenicità del mondo ed astrarsi da quel movimento oscillante tra noia e dolore che costituisce l'esistenza) fino a giungere alla religione etc. Certo, ad essere sincero non vedo in questo campo particolari differenze di gusti tra etero e gay (contraddicetemi se erro :)) anzi forse è una di quelle cose che ci unisce proprio perchè la musica trasmette emozioni da animo ad animo senza contare ciò che è esteriore e di ostacolo. Non apprezzo anzi quelle canzoni a tematica omosessuale come quelle oggetto di dispute relativamente recenti (ci ricordiamo Anna Tatangelo o Povia) che si pregiano solo di un ritmo modicamente gradevole... ma che quanto a contenuti lasciano molto a desiderare, come è stato già detto sono solo operazioni di marketing di basso livello tali da suscitare voci da cortile e nulla di più. Solo una canzone "Gay" mi ha effettivamente colpito, una delle mie canzoni preferite, che riesce a trasmettere veramente emozioni indifferentemente dall'orientamento sessuale dell'ascoltatore, la canzone di cui parlo è "Andrea" di Fabrizio de Andrè, e come molte altre del grande Faber può essere qualificata quale poesia ( vi posto il link http://www.youtube.com/watch?v=pWM2sdSC7jE, e ascoltatela per intero ;)). Questo per quano riguarda le canzoni a tematica gay, riguardo autori e cantanti gay, sappiamo che molti tra i più grandi cantanti su piano internazionale e nazionale sono gay ( che eccelliamo in quasi ogni campo del sapere umano non è una novità) a partire dai grandi Freddy Mercury, Elton Jhon, Ricky Martin fino a cantanti inferiori ( ma solo per fama a livello internazionale) come Lucio Dalla o Franco Battiato (altri poeti) passando di striscio per quella figura comica che è Cristiano Margioglio ( che apprezzo solo come autore e non come cantante) che nonostante tutto ha scritto alcuni dei pezzi più importanti della musica italiana (specialmente per Mina). Mi piacerebbe cosa ne pensate voi (specialmente sulla canzone Andrea, ma anche in generale sui vostri gusti in campo musicale). Cordiali Saluti :)

Jek70
Utenti Storici
Messaggi: 518
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 19:41

Re: Bella Sezione ;)

Messaggioda Jek70 » giovedì 26 agosto 2010, 20:10

Le canzoni attuali a tematica gay concordo con te essere solo dei movimenti di marcheting piuttosto squallidi e talvolta anche beceri con lo scopo di riuscire a vendere qualche disco. Il periodo più bello per la canzone italiana e la canzone in generale credo proprio sia stato a cavallo fra gli anni '60 e '70 con Mina come cantante in testa.

Di canzoni a tematica gay, più o meno velate in quel periodo, ne furono scritte tantissime. In un periodo dove il tabù era totale, nessuno osava dire niente e quindi le canzoni passavano, poichè appunto nessuno se non era esplicita la cosa osava evidenziarla.

Spesso canzoni con testi e musica di una raffinatezza e profondità infiniti.

Provate ad ascoltare ad esempio la canzone cantata da Mina "La scala buia". È fin troppo evidente che si tratta di un coming-out di una persona che finalmente ha trovato qualcuno con cui aprire il suo cuore e far uscire le angosce, (tanto per citarne una fra le meno conosciute) o magari una che è ormai una pietra miliare "L'immensità".

Anche Patty Pravo ci si è cimentata, la prima famosissima con "Ragazzo triste", in seguito ne cantò tantissime negli anni d'oro di una poesia disarmante una fra tutte "Morire fra le viole", in certi punti ti tocca dentro perchè la senti sulla tua pelle.

Canzoni discretissime che, senza chiasso, raccontano veramente tante cose traducendo il tutto in senzazioni ed emozioni capaci di arrivare dritte al cuore, "per chi le sa ascoltare" (citando un'altro grandissimo cantautore :)).

Avatar utente
Ottaviano
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 22 agosto 2010, 23:22

Re: Bella Sezione ;)

Messaggioda Ottaviano » giovedì 26 agosto 2010, 22:05

Anche io, come te credo che il periodo più glorioso dell musica italiana sia quello che va dagli anni 50 ai 70, un periodo che sono piuttosto certo che non si ripeterà... purtroppo, da un certo punto di vista, i cantanti italiani più importanti di allora sono anche i più importanti di oggi, mi spiego: non c'è in italia un riciclo di buoni artisti, il problema è che prima o poi i nostri miti non ci saranno più e allora la buona musica ho il presentimento che si estinguerà del tutto, già oggi le generazioni più giovani dimenticano l'importanza delle voci italiane e imparticolare di 30 40 e 50 anni fa rifugiandosi in pallide imitazioni di musica (tecno, house etc), specialmente estera, e la musica leggera che ha reso famosa l'italia viene sempre più sminuita anche perchè gli artisti di oggi non vogliono tentare il "nuovo" rifugiandosi esperimenti musicali già visti e rivisti ( vedi gli ultimi due vincitori di sanremo -.-' che squallore). il mio augurio è che la memoria dei grandi cantanti si possa ancora perpetrare a lungo (e ne sono sicuro per voci quali Battisti, Mina etc) ma che si possa creare una buona e valente musica italiana e non farci coinvolgere eccessivamente nella "globalizzazione" musicale internazionale grazie alla quale si diffondono canzoni insensate di gruppi rockettari di basso livello che però vengono esaltati dalle nostre giovani generazioni che fino ad ora non hanno mostrato un minimo di competenza e valorizzazione della nostra cultura.

Avatar utente
bluray61
Messaggi: 139
Iscritto il: lunedì 17 agosto 2009, 8:09

Re: Bella Sezione ;)

Messaggioda bluray61 » giovedì 26 agosto 2010, 22:40

Comunque Ottaviano,anche oggi ci sono voci ed interpreti molto bravi (Elisa,Giorgia,Carmen Consoli ed altri)certo la fruizione attraverso internet della musica ha aumentato a dismisura l'offerta musicale ed impoverito (non neghiamolo x la musica di qualita' internet certo non aiuta perche' mina le basi stesse del finanziamento delle case discografiche,che puntano solo a cio' che puo' fare cassetta subito,annullando tutta la sperimentazione),certo credo che la stagione anni 60 e 70 restera' irripetibile,ma io ricordo ancora le recensioni dei giornali musicali del tempo che stroncavano Battiato, definendolo una pura operazione commerciale, alla luce dei fatti canzoni come "Voglio vederti danzare" e "gli uccelli" restano due poesie scritte,x non parlare di come fu trattato Battisti ai tempi.
Ogni tempo ha le sue novita',ma alla fine la buona musica verra' sempre creata credo anche in Italia,anche se certamente non credo che rivoluzioni come i Beatles siano ancora possibili.
Posto una canzone di Battisti meno nota del periodo Pasquale Panella secondo me molto poetica nel suo ermetismo.
http://www.youtube.com/watch?v=vW52ZjvsfLo


P.s io ascolto molto anche classica e lirica
"Ci si risveglia ancora in questo corpo attuale
dopo aver viaggiato dentro il sonno.
L'inconscio ci comunica coi sogni
frammenti di verità sepolte"
F.Battiato

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5332
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Bella Sezione ;)

Messaggioda progettogayforum » venerdì 27 agosto 2010, 0:06

Permettetemi di dedicare questo post ad un grande Gay dimenticato della canzone italiana, a Umberto Bindi (1932-2002), un uomo dal tratto estremamente fine. I suoi grandi successi datano quasi tutti all’inizio degli anni ’60, ricordo fra tutte “Il nostro concerto” e “Il mio mondo”. Il nome di Umberto Bindi non dirà forse molto ai ragazzi di oggi ma per i gay della mia generazione è stato un ideale di dignità nel cantare liricamente in tutte le sue canzoni l’amore omosessuale, quello profondo, che dà un senso alla vita.

Dalla fine degli anni ’60 fu progressivamente emarginato dall’ambiente musicale in ragione della sua omosessualità mai strillata. Trascorse gli ultimi anni della vita in totale povertà, ebbe alla fine un sussidio in applicazione della Legge Bacchelli a favore dei grandi artisti in disagiate condizioni economiche, ma morì dopo poche settimane, nel maggio del 2002, in un ospedale di Roma.

Questa è una delle sue canzoni più note che mi riporta in atmosfere molto lontane ma per me cariche di ricordi.

Il mio mondo (1963)

Il mio giorno è cominciato in te
La mia notte mi verrà da te
Un sorriso ed io… sorriderò
Un tuo gesto ed io… piangerò
La mia forza me l’hai data tu
Ogni volta che hai creduto in me
Tu mi hai dato quello che
Il mondo non mi ha dato mai
Il mio mondo è cominciato in te
Il mio mondo finirà con te
Se tu mi lascerai
In un momento io morirò
Tu mi hai dato quello che il mondo
Non mi ha dato mai
Il mio mondo è cominciato in te
Il mio mondo finirà con te
Se tu mi lascerai
In un momento così
Tutto per me
Finirà con te.

http://www.videosurf.com/video/umberto- ... ?vlt=ffext

Jek70
Utenti Storici
Messaggi: 518
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 19:41

Re: Bella Sezione ;)

Messaggioda Jek70 » venerdì 27 agosto 2010, 12:20

Grazie Projeck per avere postato il link.

Canzone belissima, l'avevo già sentita e anche lui, senza sapere chi fosse. Bella voce e pure lui niente male dalla foto. :D

Bellissimo l'arrangiamento dei violini.

La prossima volta che mi capita di andare per i mercatini dei dischi in vinile lo inserisco sicuramente nella lista delle mie ricerche. :)

Avatar utente
Ottaviano
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 22 agosto 2010, 23:22

Re: Bella Sezione ;)

Messaggioda Ottaviano » venerdì 27 agosto 2010, 16:30

E già Project hai proprio ragione, Bindi è uno tra quei miti di cui parlavo prima, la cui memoria pian piano sta svanendo purtroppo, la sua canzone che preferisco è "il nostro concerto".
Rivolgendomi ora a bluray61, non posso che essere concorde sul fatto che sul palcoscenico italiano ci siano persone anche oggi che effettivamente valga la pena ascoltare, condivido pienamente i nomi di Elisa e Giorgia, un pò meno Carmen Consoli (ma lì è questione di gusti), in compenso nutro particolari speranze in Francesco Renga, lo trovo al punto giusto tra tradizione e sperimentazione ( e questo lo conferma nell'ultimo album orchestraevoce nel quale si diletta in cover di importantissime tracce che hanno fatto la storia della musica italiana, tra le quali "l'immensità", " la voce del silenzio", "non si può morire dentro" etc) e inoltre ha una potenza vocale rara e che sta andando valorizzando sempre più.
Vi lascio una sua cover di impressioni di settembre, il noto brano della pfm, suonato al piano dallo stesso tastierista della premiata forneria... l'effetto è sicuramente diverso dall'originale così come le emozioni trasmesse ma a mio parere è altrettanto degno di nota: http://www.youtube.com/watch?v=epncQ2Y81DE ascoltatelo perchè effettivamente ne vale la pena. :)

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2397
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: Bella Sezione ;)

Messaggioda Alyosha » domenica 23 gennaio 2011, 1:52

Ottaviano già solo perché ti piace De André puoi essere amico mio :lol: . Lui e solo lui è il mio cantautore, dopo di lui nessuno mai! Fa attenzione a non offenderlo, il maestro diceva sempre che quando volevano offenderlo come cantante in genere gli davano del poeta. Non credo che la musica italiano potrà mai conoscere questo incrocio sublima di musica e parole. Se dovessi dirti qual'è la mia preferita avrei qualche difficoltà a scegliere. Certamente "Dolce Nera", ma anche la "Cattiva strada", che è quella che in effetti per adesso ascolto di più e "Princesa", ma mi fermo perché piano piano te le vado dicendo tutte :). Condivido anche il discorso che fai, per me non esistono gusti etero e gusti gay e non esiste musica etero e musica gay. Almeno la'rte come l'amore è universale e non sta troppo attenta ai confini. Può esistere certamente una forma d'arte "gay", ma se è vera arte deve arrivare ad essere compresa da tutti, altrimneti non lo è.

http://www.youtube.com/watch?v=LedFDij1y44


Torna a “MUSICA”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite