Primo pensiero del mattino

Discussioni su citazioni letterarie e motti di spirito e altro ancora
Rispondi
fragile
Messaggi: 84
Iscritto il: venerdì 7 maggio 2010, 10:57

Primo pensiero del mattino

Messaggio da fragile » sabato 12 marzo 2011, 17:40

Ti svegli la mattina e lui non c’è; non senti più il calore del suo corpo nudo accanto a te, il suo profumo muschiato che ti rimaneva addosso fino a che non facevi una doccia. Non puoi più svegliarlo baciandolo e abbracciandolo e non puoi più ricevere le tue coccole mattutine, che erano il ringraziamento per quella sveglia dolce che tu a lui offrivi. Non puoi più fare l’amore con lui. Non avrai più quella giornata che proseguiva tra battute e risate tra abbracci, carezze e baci. Facevamo tutto assieme, cucinare, mangiare, uscire di casa mano nella mano. Mi infondevi sicurezza, protezione e amore. Eri il mio migliore amico, il mio confidente e il mio amore. Di te mi sono fidato come di nessuno mai, mi hai sentito senza filtri, io che vivo mettendo muri tra di me e le persone. Ed ora non ci sei e ne sento la mancanza, sento il vuoto che invano qualcuno cerca di colmare; e mi allontano dalle persone, ho perso la fiducia nell’altro, quell’altro che non mi riesce a far provare quello che provavo per te. Niente più baci o carezze per me, li evito perché mi ricordano te e tu non ci sei più. Cerco invano qualcuno che possa sostituirti, ma eri unico e l’impresa sembra difficile, nel frattempo i ricordi mi tormentano la vita. Chissà ora che fai chissà a chi dai ora Tutto quello che davi a me , chissà se quella persona apprezza tutto ciò come lo apprezzavo io. Chissà se quella persona ti ama come ti amo io.

Avatar utente
naufrago18
Messaggi: 139
Iscritto il: mercoledì 27 ottobre 2010, 16:33

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da naufrago18 » sabato 12 marzo 2011, 18:20

ne uscirai pian piano...vedrai che il tempo ammorbidisce tutto ;)
Panta rei. Sarà, ma io mi sento sempre lo stesso.

skin83
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 1 marzo 2011, 18:58

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da skin83 » domenica 13 marzo 2011, 1:16

cavolo come si sente quello che hai dentro...fidati ogni giorno che passa sara una frase di cio che hai scritto a scomparire...una frase alla volta ,poi un altra poi ancora un altra fino a che troverai quel foglio bianco...pronto x un nuovo racconto.vedrai ci son passato,ora l inchiostro e fresco ma mammano che il tempo passa sara solo una pagina piena di polvere.ciao

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2410
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da Alyosha » domenica 13 marzo 2011, 14:35

Mamma mia Fragile brividi.... Deve essere complicato un botto! Posso chiederti se ti va di dirmi da quanto ci stavi e che età hai? Sono il solito impiccione :mrgreen:.

guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da guy21 » domenica 13 marzo 2011, 15:20

ecco un altro caso da risolvere sherlock boy aiutami a trovare la terapia per questo povero ragazzo molto fragile! :lol: :lol: :lol:
scusa fragile per il mio umorismo fin troppo puzzenchiante volevo farti ridere un pò dato che è l'unica cosa che mi riesce bene!
capisco come tu possa stare, l'affezzionarsi a una persona che amiamo con cui condividiamo tutto e all'improvviso il nostro sogno finisce senza il e vissero felici e contenti. ritorna la solitudine, l'esser da solo, ritornare deboli, incapaci, vuoti dentro come se una ruspa avesse portato via tutto l'amore e l'energia dal nostro cuore e non fosse rimasto più niente!
cavolo quante volte si ripresenta questa nostra amata amica solitudine, sempre a prenderci a braccietto quasi come dicesse veh non ti potrai mai staccare di me, io sono parte di te, non potrai mai liberarmi di me!

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2410
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da Alyosha » domenica 13 marzo 2011, 15:42

Purtroppo in queste circostanze non credo ci sia nessuna caso da risolvere. Quando succedono eventi dolorosi come questo è giusto stare male e no vedo troppe soluzioni se non lasciar scorrere dentro si se cose belel e cose tristi. Chiedevo l'età solo per conoscelro un pò meglio mi farebbe piacere. Ad occhio e croce Fragile pare avere la mia età e mi faceva piacere sapere un pò più di lui e della sua storia se ne ha voglia (e ovviamente per quello che ritiene di poter raccontare senza ledere la privacy di nessuno). Un abbraccio a tutti e due comunque.

fragile
Messaggi: 84
Iscritto il: venerdì 7 maggio 2010, 10:57

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da fragile » domenica 13 marzo 2011, 18:44

io ho 24 anni boy-com dovresti gia conoscermi usando in chan il nick dedalo se ti ribecco in chat ti spiego meglio le cose...

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2410
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da Alyosha » domenica 13 marzo 2011, 20:15

Per quello che chiedevo, non riuscivo ad associare i due nick, ma dal modo in cui scrivevi avevo l'impressione ci fossimo già sentiti. Io in chat entro poco solitamente. Però certamente appena ho un attimio di calma (Ma quando succederà?) quattro chiacchere con te me le faccio con vero piacere :). Mi raccomando sta su. Come dice sempre la tartaruga di Kung fu panda... "Il caso non esiste", almeno nelle relazioni tutto ha un significato. Cerca di dare un significato a questa cosa che ti è successa e tieni con te comuqnue le cose bellissime di cui parli. Le emozioni sono tue non sue e resteranno anche senza di lui. Mi rendo conto io stesso però che certe frasi contano poco. E' giusto lasciarsi andare un attimino, ogni cosa vuole il suo tempo. Cerca di non mollare la vita continua, adesso posso dirtelo senza rischiare di dire sciocchezze: sei ancora tanto giovane e di sorprese saprà ancora riservartene tante non temere!

fragile
Messaggi: 84
Iscritto il: venerdì 7 maggio 2010, 10:57

Re: Primo pensiero del mattino

Messaggio da fragile » martedì 15 marzo 2011, 11:33

lo show andrà sicuramente avanti anche perche io lo voglio.....voglio voltar pagina il prima possibile e riscrivere un nuovo capitolo della vita....

Rispondi