Crea sito
 
Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, 7:48

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Non siamo diversi, siamo semplicemente migliori
MessaggioInviato: martedì 15 aprile 2014, 7:21 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 6 luglio 2013, 0:02
Messaggi: 131
Stanotte ho fatto uno sogno, sembrava uno spot pubblicitario :) non mi era mai capitato prima.

In pratica c’era una specie di arca di Noè, molto grande, che navigava sulla terra invece che sull’acqua.
Sopra questa barca c’erano delle persone ed anche a terra c’erano persone.
Poi una voce fuori campo diceva “non siamo diversi, siamo semplicemente migliori di voi”

Poi la scena passava su un ragazzo ed una ragazza che si tengono la mano, due ragazze che si coccolano e due ragazzi che si baciavano sull’arca e la voce diceva “perché abbiamo capito che una società che discrimina chi si ama” e poi faceva vedere fuori dei militari che con la forza proteggono un pozzo di petrolio, faceva vedere un marito che maltratta la moglie in un paese e persone che ignorano una povera prostituta schiava che piange sul lato della strada “e tollera chi odia non è una società giusta”. Poi compaiono delle scritte tipo: “il 70% degli italiani è favorevole al riconoscimento dell’amore in ogni sua forma.“ ”un altro mondo è possibile” ed infine “Noi siamo semplicemente migliori di voi. Anche tu lo sei. Discriminiamo chi odia, non chi ama”.

Poi sempre dall’esterno dell’arca c’è una carrellata fa vedere le proteste stile family day e la voce prosegue “perché abbiamo capito che proteggere la famiglia non significa proteggersi da minacce inesistenti, come da persone che si amano”, la carrellata continua su una coppia etero ed una gay che si comporta con i figli in maniera egoista, che li lascia soli, che li vizia, poi la carrellata torna nell’arca dove c’è una famiglia che lavora con a fianco i figli, c’è una madre premurosa che ascolta il figlio con una seconda madre alle spalle ed una famiglia allegra con la madre che torna dal lavoro presto ed il padre che intanto era con i figli “ma far sì che i genitori, abbiano il tempo di crescere, proteggere, incentivare ed educare i figli“.
Tornano le scritte simili a quelle di prima.

Altra scena: nell’arca c’è un prete che aiuta dei poveri, c’è un musulmano che lo aiuta ed insieme aiutano un ateo a togliere un crocefisso da vicino ad un banco e ridono vedendo una vignetta su Maometto. Parte la voce e dice “perché abbiamo imparato che la religione ci indica il bene e ci può aiutare ad essere migliori, e che se ci mette l’uno contro l’altro (immagini che vengono da fuori, dove si associa la religione a sfarzo, estremismo e guerra) allora non è religione, ma male puro”.
Altre scritte.

Altra scene poi fanno vedere scene di razzismo ed egoismo nei confronti degli immigrati all’esterno e solidarietà ed una società multietnica dentro, fanno vedere violenza sulle donne fuori ed una società dove la donna può avere carriera e famiglia (ad esempio con il figlio vicino a dove lavora) dentro l’arca. Un’altra scena fa vedere persone che sprecano e se ne fregano degli altri fuori dall’arca, mentre dentro ci sono persone che stanno attente al loro impatto e rispettano il prossimo.

Un’altra scena faceva vedere persone eccentriche, trans, effimminate o comunque persone diverse dall’ordinario e persone ordinarie che fanno belle cose, ridono, vivono una vita felice e fuori persone ordinarie e fuori dall’ordinario che invece vivono una vita egoista e cattiva, facendo capire che abbiamo capito che non occorre discrimina per ciò che si è, ma per ciò che si fa.

È un sogno strano e riconosco che non devo aver mangiato leggero ieri sera per aver sognato questo al posto di altre cose belle :D ma questo sogno mi ha fatto svegliare molto presto (nonostante fossi andato a letto tardissimo), riposato e di buon umore. Volevo condividerlo con voi prima di dimenticarmelo :) sarebbe davvero bello trasmettessero qualcosa del genere in TV.

Un bel messaggio: “siamo in tanti a volere amore, pace, felicità. Etero, gay, bianchi, neri, donne, uomini, religiosi, atei… non discriminiamoci tra noi, discriminiamo chi vuole violenza, odio ed egoismo“.

Buona giornata a tutti, un mondo migliore è possibile :D


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non siamo diversi, siamo semplicemente migliori
MessaggioInviato: martedì 15 aprile 2014, 7:32 

Iscritto il: martedì 3 luglio 2012, 4:01
Messaggi: 114
Si potrebbe fare e postare su youtube, in computer grafica magari, o montando spezzoni di altri filmati.



_________________
 


"La capacità di stare da soli è la capacità di amare. Può apparirti paradossalle, ma non lo è. E' una verità esistenziale: solo le persone in grado di stare da sole sono capaci di amare, di condividere, di toccare il nucleo più intimo dell’altra persona, senza possederla, senza diventare dipendenti dall’altro, senza ridurla a un oggetto e senza diventarne assuefatti."
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non siamo diversi, siamo semplicemente migliori
MessaggioInviato: martedì 15 aprile 2014, 7:50 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
sì dai facciamolo!!!! :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non siamo diversi, siamo semplicemente migliori
MessaggioInviato: martedì 15 aprile 2014, 16:49 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 23 aprile 2011, 1:00
Messaggi: 888
Il paradosso sta nel discriminare chi discrimina però :P

Intendo... e la nostra evoluzione di pensiero dove sta se rigiriamo la frittata al contrario? Perché anche le guerre religiose fanno esattamente così.... dicono di discriminare in nome di una giusta causa, più giusta, sicuramente, della controparte...

Sarei un po' più concorde verso, "non discriminiamo" e "chi discrimina spesso non è consapevole del male che porta, ne di quello che sta attuando".

Però son cose che buttavo li, se eri affezionato al tema :)



_________________
Per prima cosa portarono via i comunisti, e io rimasi in silenzio perché non ero un comunista. Poi se la presero coi sindacalisti, e io che non ero un sindacalista non dissi nulla. Poi fu il turno degli ebrei, ma non ero ebreo.. E dei cattolici, ma non ero cattolico... Poi vennero da me, e a quel punto non c'era rimasto nessuno che potesse prendere le difese di qualcun altro.
Martin Niemoller


Marc090 -- Amministrazione di ProgettoGay
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010