RISCHIO HIV E AIDS TRA ETERO E GAY

HIV e AIDS, contagio, prevenzione, test - malattie sessualmente trasmissibili
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5332
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

RISCHIO HIV E AIDS TRA ETERO E GAY

Messaggioda progettogayforum » giovedì 3 febbraio 2011, 2:31

L’ECDC European Centre for Disease Prevention and Control, e L’Organizzazione Mondiale della Sanità hanno pubblicato congiuntamente un report sulla diffusione dell’aids e dell’infezione da HIV in Europa, HIV/AIDS surveillance in Europe 2009;
http://ecdc.europa.eu/en/publications/P ... V_2009.pdf

Mi limito a commentare alcuni dati estratti dalla tabella A di quel report, limitatamente alle caratteristiche dei nuovi casi diagnosticati di HIV nell’Europa occidentale nel 2009.

Table A: Characteristics of newly diagnosed cases of HIV infection reported by geographical area, 2009

West Europe
Number of HIV cases 24 703
Rate per 100 000 population 6.7
Female 28.4%
Transmission mode**
Heterosexual 25%***
Men who have sex with men 36.6%
Injecting drug use 3.9%
Unknown 18.1%

* No data from the West: Austria, Monaco.
** Cases with unknown age and gender excluded from the percentages.
*** Excludes individuals originating from countries with generalised epidemics


Poniamo per ipotesi che la popolazione omosessuale sia circa l’8% della popolazione generale.
Su una popolazione generale di 100.000 individui, di cui in media 92.000 etero, 4.000 omosessuali maschi e 4.000 omosessuali femmine, in media 6,7 si infettano di HIV ogni anno, il 25% ossia 1,675 per trasmissione eterosessuale e il 36,6% ossia 2,4522 per trasmissione “omosessuale maschile”, si conclude che su 100.000 eterosessuali i contagi di HIV sono in media 1,675*100.000/92.000 =1,82 ogni anno e su 100.000 omosessuali maschi i contagi sono in media 2,4522*100.000/4.000= 61,305 ogni anno. Gli omosessuali maschi sono soggetti a contagio HIV 33,67 volte più degli eterosessuali. Anche se è vero che l’HIV si sta diffondendo tra gli etero, resta comunque il fatto che il rischio HIV è enormemente più alto tra i gay che tra gli etero.

Questi dati dovrebbero fare riflettere sulla assoluta necessità della prevenzione dato che il rischio HIV per la popolazione gay maschile è particolarmente alto.

Avatar utente
konigdernacht
Moderatore Globale
Messaggi: 939
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2009, 0:27

Re: RISCHIO HIV E AIDS TRA ETERO E GAY

Messaggioda konigdernacht » martedì 8 febbraio 2011, 1:00

Mi sembra utile far conoscere questo bel portale del Ministero della Salute, sebbene non sempre provvidenzialmente aggiornata :lol:

GUIDA AI SERVIZI AIDS - http://www.salute.gov.it/hiv/paginaInte ... tieservizi

DATI EPIDEMIOLOGICI - http://www.salute.gov.it/hiv/paginaInte ... tieservizi

TELEFONO VERDE - http://www.salute.gov.it/hiv/paginaInte ... tieservizi
Zerchmettert, zernichtet ist unsere Macht
wir alle gestürzt in ewige Nacht


Torna a “GAY E PREVENZIONE”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite