Crea sito
 
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 8:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 14 di 20 [ 198 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17 ... 20  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: martedì 20 settembre 2016, 18:01 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 gennaio 2015, 12:17
Messaggi: 65
Non ho parole.
Che talento, che capacità di espressione, che emozione, che sentimento, che sofferenza, che brivido! Aspetto intrepidamente una nuova poesia, sei fantastico, sai far riflettere ed immedesimare molto bene, continua ad esprimere la tua arte!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: sabato 1 ottobre 2016, 17:04 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 213
Vi ringrazio per quello che avete scritto
Ogni volta che vi invio le mie parole
sapendo che non cadranno nel vuoto
qualcosa in me cambia in meglio
E di questo sono felice




Con la voglia matta
di baciare gli esseri umani
corro
dentro la mia mente
per sfuggire
al volto incancrenito
di un passato
che rifiuta di lasciarsi
abbracciare
Corro
verso la gioia
di esistere
abbracciando
persino la morte
perchè profuma
di umanità
Corro,
i miei nemici
odio e rancore
mi stanno addosso
Ma è in questa
fuga disperata
che ho visto
la forza del perdono
far traboccare di umanità
le mie parole
Senza rimpianti
quindi
lasciate che abbracci
infine la mia vita
e che le dia
il primo bacio
da essere umano


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: sabato 1 ottobre 2016, 17:31 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Beh, Holden, ti dico sinceramente che quando vedo un tuo post vado ad aprirlo subito, perché con te ci si confronta, la tua poesia sa di vita, e di vita difficile, con una morale che si chiarisce via via, lasciando da parte odio e rancore per proiettarsi verso l’umanità con un gesto di perdono per chi ti ha fatto soffrire e con una parola si speranza per quella varia umanità che ti sta introno, che ha bisogno di abbracci. Ormai seguo la tua metamorfosi da anni e passo dopo passo vai verso il tuo prossimo, superi le barriere e vedi le paure sparire. Noi, Umanità, abbiamo in comune almeno la morte, ok, ma anche molto di più. Queste poesie aprono un dialogo che dura nel tempo, che non si interrompe. Non sei solo tu ad aspettare un riscontro, siamo anche noi che cerchiamo qualcuno che ci faccia riflettere, che ci aiuti a guardarci dentro. Grazie Holden!

p.s. Ho aggiunto i tuoi nuovi testi all’edizione delle tue poesie della Biblioteca di Progetto Gay, che adesso è quindi aggiornata.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: giovedì 13 ottobre 2016, 21:54 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 213
Il volto di un amico
appare da un passato lontano
Sono paralizzato
dall'emozione
Vorrei afferrarlo
vorrei baciarlo
vorrei confessargli
quanto mi sia mancato
Accade tutto in una frazione di notte
Ma non ho detto nulla
Come una statua di sale
mi sono limitato ad ascoltare
il battito impazzito del mio cuore
Quando è andato via
avevo le lacrime agli occhi
Migliaia di ricordi hanno attraversato
il mio petto ansimante
Avrei voluto inseguirlo
e camminare fianco a fianco a lui
per tornare indietro nel tempo
Ma il passato è un luogo di dolore
E' un luogo in cui mi spoglio
della mia personalità
per assecondare il volere
di uomini e donne
che giocano col mio carattere
come fosse un costume
di carnevale
Io banderuola
al vento dell'amicizia
ho finito col smarrire
la mia identità
Come un burattino
servizievole
ho consegnato
i fili della mia personalità
ai miei migliori amici
Non ero solo
ma non ero più io a vivere
Ho attraversato l'intero inferno
per reimpadronirmi del mio io
Ho dovuto spezzare
il legame con tutti quelli
che chiamavo fratelli
Sono divenuto un eremita
La solitudine è la mia compagna
Col cuore gonfio di dolore
ho visto il mio migliore amico
uscire per sempre dal mio presente
Per me oramai è un fantasma
che alberga solo nel mio cuore
Ho paura
La solitudine è il mio scudo
contro il genere umano
Ma le albe e i tramonti
si sussegueno incessanti
Ed io avvizzisco dentro
per la lontanananza
dalla parola amicizia
Non so se troverò il coraggio
di fidarmi nuovamente dell'umanità
Ma quello che so per certo
è che non esiste nulla
di più potente
dell'amore tra gli esseri umani


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: venerdì 14 ottobre 2016, 14:29 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Beh, Holden, ormai leggo le tue poesie da parecchio tempo e c'è un'evoluzione che mi piace molto, c'è una resistenza sostanziale, direi proprio una resilienza, un non cedere di fronte alle negatività, una capacità di cogliere nonostante tutto il senso di fondo positivo della vita. La poesia, se è vera poesia, può essere una medicina dell'anima e questo leggendo le tue poesie si percepisce forte e chiaro, ed è una medicina che non tieni solo per te ma che passi a chiunque abbia la capacità di leggerti seriamente. Insomma, è un seme di felicità gettato verso il futuro... e crescerà.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: sabato 15 ottobre 2016, 20:26 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 213
Ero appena divenuto
maggiorenne
quando
il male
si è insinuato nella mia vita
Cresciuto
sussurrando il dolce verbo di Cristo
ho giurato di rinunciare a Satana
davanti il gelido altare di una Chiesa
quando ero ancora piccino piccino
Ma è l'idea di Satana che non
ha rinunciato a farsi largo nella mia vita
Ed è bastato poco
a far si che esplodesse in tutta la sua
devastante violenza
Una innocente proiezione
del film l'esorcista
ha cambiato per sempre la mia vita
Ero posseduto dal timore
di finire preda del demonio
Anche il più piccolo peccato
avrebbe potuto condannarmi
ad una fine orribile
Mi confessavo e riconfessavo
per sentirmi più al sicuro
Ma non era abbastanza
Qualunque cosa facessi
Satana era lì
e non c'era modo di mandarlo via
Il dolce verbo di Cristo
si è tramutato
nalla desolante disperazione
di un ragazzino
condannato a fare i conti
con qualcosa più grande di lui
E sino alla veneranda età
di trentanni il demonio
è stato un ombra
che ha assassinato la mia vita
Pensando di esser pazzo
ho recitato le mie paure
davanti al dottore della mente
Ma la sua medicina
non mi ha guarito
In effetti una vera cura
non è tutt'ora arrivata
Ho scelto l'unica alternativa
che mi restava
per non impazzire del tutto
Ho fatto a pugni con Dio
e con la mia religione
e sono diventato ateo
Satana è andato via
Adesso respiro
Dovrei portare la Chiesa
davanti ad un tribunale
per le sofferenze che ho subito
Ma non nutro rancore
Sono un essere mortale
Non andrò in Paradiso
Un giorno lascerò questo mondo
ma questo non mi terrorizza
quanto l'idea che angeli e demoni
possano contendersi la mia vita
La mia religione è l'amore
tra gli esseri umani
e la mia Chiesa
la vita


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: domenica 16 ottobre 2016, 0:57 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Ciao Holden,
quello che hai scritto è un atto di accusa e nello stesso tempo è una rivendicazione di indipendenza e le due cose sono strettamente collegate. Ieri pomeriggio leggevo un post di pavloss su mons. Anatrella, un prete psicoanalista, oggi accusato di abusi professionali a sfondo sessuale. Recentemente papa Francesco ha pronunciato parole forti contro la “teoria del gender”, come aveva fatto tante volte anche papa Benedetto, da Francesco comunque non me l’aspettavo. Sono andato a leggere i documenti vaticani che parlano della teoria del gender per capire a che cosa si riferissero, ma poi, più andavo avanti con le ricerche più mi rendevo conto che i riferimenti dati in quei documenti non avevano nessun rapporto con la teoria del gender contro cui si appuntano gli strali dei due ultimi papi. Poi approfondendo la figura di mons. Anatrella ho potuto rendermi conto che il mito di una terribile teoria del gender che sta mettendo in crisi il matrimonio e addirittura la pace mondiale è un’invenzione di mons. Anatrella e sono rimasto stupito che due papi si siano impegnati in una lotta contro i mulini a vento senza chiedersi se le teorie di mons. Anatrella avessero qualche fondamento. In Vaticano non si leggono i documenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ritenuta espressione di una lobby gay che vuole propagandare la teoria del gender, ma si accorda totale e incondizionata fiducia alle tesi di mons. Anatrella. Sembra incredibile, eppure è così. In tutto questo, Gesù Cristo, ovviamente, non c’entra niente. I Vangeli non hanno niente a che vedere con le teorie di Anatrella, siamo proprio su pianeti diversi, i Vangeli per i veri laici hanno eccome un senso, che purtroppo molti ecclesiastici non ci trovano più. Come sarebbe bello se dalla religione si bandisse l’idea della paura, se si predicasse l’amore del prossimo, o almeno il rispetto del prossimo, senza aggiungere altro, se si prendessero i Vangeli senza interpretazione e si facesse della libertà un valore assoluto! Tu hai avuto il coraggio di cercare la tua strada ed è questo che ci rende umani.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: giovedì 27 ottobre 2016, 21:43 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 213
Passeggero dentro la folla dell'umanità
non trovo le parole
per parlare alla vita
Le altre bocche
conversano
con l'esistenza
mentre io muto
urlo la mia disfatta
E' una sensazione disperata
Trangugio le pillole
prescritte dal mio psichiatra
e mi chiedo quale sia la mia malattia
Quando mi osservo allo specchio
vedo il riflesso
di un essere umano
Quando invece mi guardo dentro
ho la sensazione
d'essere un marziano
E' un sentimento che mi accompagna
sin da bambino
Non sono mai riuscito
ad essere all'altezza degli altri
A trovare la chiave
per sentirmi in sintonia
con i miei vicini di vita
Guido una barca verso il domani
e come compagni di viaggio
ho scelto gli ultimi e i diseredati
Con loro condivido
un male di vivere
che affratella le nostre carni
Tutti noi
sogniamo di attraccare
in un mondo
che parli una sola lingua
d'amore


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: venerdì 28 ottobre 2016, 20:41 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Finisco di leggere e poi resto senza parole! E' proprio la forza della poesia e il fatto di avere veramente qualcosa da dire! Mi resta addosso la sensazione delle tue parole, un brivido che spinge a pensare. Grazie Holden!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: martedì 1 novembre 2016, 13:41 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 213
Ciao uomo nudo
che vivi nei miei sogni
Non te l'ho mai confessato
ma anch'io provo qualcosa per te
Il tuo corpo è una statua
I tuoi occhi fanno sussultare
la mia anima
La bellezza è invidiosa
del tuo sguardo
Il tuo abbraccio è pieno di certezze
Vieni anche stanotte
Sdraiati sul divano
ed io prenderò tela e pennelli
per ritrarre la tua anima
Restiamo abbracciati
mentre il sole si affaccia col suo carro
Dammi un bacio
ed io accarezzerò i tuoi capelli
Uomo nudo dei miei sogni
non ho più paura di te
Il mio amore per te è incondizionato
Facciamo l'amore
quando ci guardiamo negni occhi
Facciamo l'amore
quando ti parlo della mia vita
Tra di noi non è importante
chi cavalca l'altro
Mi basta sfiorare la tua mano
per sentire il mio cuore
impazzire di gioia
Accendiamo un enorme falò,
bruciamo il kamasutra,
ritorniamo bambini
ed amiamoci sino alla morte


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 14 di 20 [ 198 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17 ... 20  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010