Crea sito
 
Oggi è giovedì 21 settembre 2017, 18:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 19 di 19 [ 186 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: lunedì 19 giugno 2017, 13:52 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5084
Vedi Holden, io conosco tantissimi gay e vedo quanta tenerezza e quanto rispetto c’è in un rapporto tra due uomini che si vogliono bene. E poi, le attenzioni reciproche, il non prevaricare l’altro, il mantenersi dentro i limiti per non invadere il territorio dell’altro, il prendersi cura dell’altro in modo non asfissiante, il costruire una fiducia reciproca, un reciproco affidamento, sono cose che vedo ogni giorno. I modi per volersi bene sono tanti, ma quello che conta è la presenza, quando serve, la disponibilità, e in sostanza l’atteggiamento altruistico: sono queste cose che strutturano un rapporto interpersonale, e sono le stesse per i gay come per tutti gli altri. L’omosessualità è un modo di amare, peccato che i preconcetti portino ancora oggi molte persone a pensare diversamente.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: martedì 20 giugno 2017, 0:25 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 206
Grazie per le tue parole
Le condivido in pieno





E' notte
E' l'ora in cui
i mostri fuoriescono
dai cervelli impauriti
ed il terrore
diviene
il padrone
della carne
Nella notte dei miei
diciotto anni
il mostro si tolse i panni
da fantasma
per vestire quelli
del demonio
Una gelida
notte perenne
ingoiò la mia vita
L'orrore di venir
posseduto
macchiò
di non senso
le notti con gli amici
e la mia carriera universitaria
Ricordo
che nell'entrare
in una Chiesa
avevo la netta
impressione
che l'acqua santa
potesse bruciare
le mie mani
Dormire con mia madre
si rivelò inutile
Mio padre
era sin troppo
impegnato
con le sue amanti
Non sembrava
esserci una alternativa
alla follia
Perlomeno
sin quando
non ho finito
con l'incontrare
lo psicologo
che mi ha salvato
Dopo anni
di terapia
ho compreso
che i mostri
e lo stesso Satana
erano solo delle maschere
Dietro c'erano
i miei genitori
ed i miei coetanei
Acquisire questa
consapevolezza
mi ha restituito
alla vita
a quasi quarant'anni
Adesso
persino passeggiare
è una festa
Non so dove ho trovato
la forza
per vivere vent'anni
in quelle condizioni
O forse si
La mia vita
è legata
ad un giuramento
Ero ancora un bambino
e mentre gli altri
mi massacravano
ho promesso
a me stesso
che un giorno
avrei avuto
una vita normale
Ho mantenuto
il giuramento
lottando per la vita
con ogni mezzo
Ed adesso
che sono finalmente
libero
prendo fiato
solo un attimo
prima di uscire
nel mondo
per iniziare a vivere
e realizzare i miei sogni


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: martedì 20 giugno 2017, 1:50 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5084
Che cose bellissime scrivi Holden! Mi trasmettono una sensazione di forza e di felicità! Domani metterò anche le tue ultime poesie nel volumetto della Biblioteca di Progetto. La poesia vera non è fatta di parole e la tua è carne viva, per questo mi sta insegnando tante cose, semplici e profonde, come l'arte di fare un valore perfino del dolore. Grazie Holden!!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: mercoledì 30 agosto 2017, 0:06 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 206
Mio padre è morto
La sua anima
è cibo
per vermi
Mia madre
guarda la tv
nell'altra stanza
La famiglia
si è ristretta
Adesso noi due
giochiamo
a madre e figlio
come se mio padre
non fosse mai
esistito
E' il gioco
che la donna
che mi ha messo
al mondo
sogna da tutta
una vita
Io, figlio e marito
rappresento
il suo tesoro
maledetto
Mi domando
se sia questa
la ragione
per la quale
sono venuto
al mondo
Misero burattino
nelle mani
della mamma
Sogno la morte
di chi mi ha donato
la vita
per essere libero
Mi sento un mostro
Un piccolo
mostriciattolo
che non ha mai avuto
il coraggio
di aprire
la porta di casa
e fuggire
dentro una vita
migliore
Osservo la valigia
con le lacrime
agli occhi
E' vuota
Non mi servono
vestiti
per sfondare
quella porta
E' una notta buia
ma non mi arrendo
So che l'amore
per un altro essere
umano
mi darà una mano
ad abbassare
la maniglia


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 7:17 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5084
Leggere una tua poesia non è mai un’esperienza neutra, ci si sente la violenza della realtà vissuta, il difficile rapporto con una vita familiare che è di fatto una prigione, ma come in tutte le tue poesie, o almeno nelle ultime, non manca neanche questa volta il richiamo finale positivo ad una speranza che talvolta è nella volontà e talvolta nell’attesa di un incontro che apra veramente le porte della vita. Grazie Holden!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Se sono ancora umano
MessaggioInviato: domenica 3 settembre 2017, 23:38 

Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50
Messaggi: 206
Passeggiando sul lungo
sentiero
dei ricordi
mi ritrovo
bimbo
ad una festa di compleanno
Nessuna ragazzina
vuole ballare con me
perchè non sono
bello come gli altri
Seduto in un divano
trattengo
le lacrimucce
e mi chiedo
il perchè
di ciò che sta
avvenendo
Potrà sembrare
una stranezza
ma me lo chiedo
ancora
il perchè
Non sono più
ad una festa
ma l'aspetto fisico
continua
a condizionare
la mia esistenza
Tutto sommato
dovrei ritenermi
fortunato
perchè non sono più
quel nanerottolo
bruttarello
Ma in realtà
odio il mio riflesso
allo specchio
Odio ciò
che rappresenta
Una immagine
che puzza
di merce
Un prodotto
da supermercato
a disposizione
di chiunque
incroci
il mio cammino
Un prodotto
in base al quale
sarò desiderato
o scartato
nel gran ballo
della vita
Ma ciò che mi arreca
più dolore
non è l'idea
di non essere amato
a causa del mio
fisico
Mi annichilisce
profondamente
la consapevolezza
che anch'io
costruisco
giornalmente
un idolo d'oro
per il dio della
bellezza
Sono programmato
per amare
tutto ciò che
appare bello
e scartare al contrario
il brutto in ogni sua
forma
Sono maledetto
come ogni altro
membro
del genere umano
Piango lacrime
insanguinate
al pensiero
di quegli esseri
umani
che ho rifiutato
d'amare
perchè non
all'altezza
della mia idea
di bellezza
Come pazzi sanguinari
ci stiamo
uccidendo
a vicenda
Per questa ragione
abbasso il mio
sguardo
e disarmato
ritorno
nel mondo
con in mano
la sola bussola
della consapevolezza


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 19 di 19 [ 186 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010