Se sono ancora umano

Romanzi, racconti, poesie, canzoni e componimenti di ogni genere scritti dai ragazzi del Progetto
Rispondi
holden78
Messaggi: 234
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da holden78 » sabato 1 settembre 2018, 9:11

La caccia
al diverso
è iniziata
Nella nostra
amata
patria
abbiamo
tutti
un posto in
prima fila
I signorotti
del potere
usano
tecniche di
distrazione
di massa
per fomentare
la più moderna
della caccia
alle streghe
Volteggiano
nell'aria
stelle di davide
mentre
cresce l'odio
per l'immigrato
Anch'io sono
una strega
In pochi
mi hanno
amato
In tanti
hanno
attizzato
il rogo
dell'odio
Sono una strega
di quarant'anni
che preferisce
la compagnia
di chi fugge
da guerra
e povertà
portando con se
un unico
grosso
fagotto
di umanità

Avatar utente
agis
Messaggi: 1126
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da agis » sabato 1 settembre 2018, 10:02

Ohibò ecche è holden l'inconscio collettivo? Io parlo di diavoli e mo te ne salti fuori tu a parlar di streghe? Certo se uno si fermasse anche solo un momento a riflettere sul fatto che tu ed io siamo diversi per carattere ma uguali per numero d'arti sperando vivamente che non t'abbiano ancora strappato via un braccio e/o una gamba anche questa faccenda dell'uguaglianza e della differenza potrebbe apparire sotto una luce leggermente diversa ma, per tutti coloro per i quali l'arché è pòlemos, da brava talpa fastidiosa rovino un po' il tuo giardino con questo miserabile lacerto

Galli da combattimento

Diversi per scelta di un certo becchime
Uguali nel modo di fare le rime
Di sporger i becchi
Di sbatter le ali
In gioco di specchi
Mimetici rivali

holden78
Messaggi: 234
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da holden78 » sabato 8 settembre 2018, 16:32

Io e mia madre,
due compagni
di viaggio
nella vita
Un viaggio
maledetto
che dura
da quarant'anni
Il terrore
di non riuscire
ad essere
indipendente
mi ha reso
ostaggio
della donna
che mi ha
partorito
Più che figlio
sono un marito
debole
Un disoccupato
mantenuto
con la
pensione
della
moglie - madre
La nostra
non è una storia
d'amore
L'interesse
è il motore
della nostra
relazione
Badante di mia
madre
controvoglia
ricevo in cambio
l'obolo
per non morir
di fame
Non ho idea
di come
diventare
un uomo
Vivo sotto
la gonna
della donna
che odio
perchè non so
cos'altro fare
Ingoiare
una grossa
manciata
di pillole
di tavor
metterebbe
la parola fine
al dolore
Ma porrebbe
fine
anche alla mia
vita
Una vita
vissuta da schiavo
Non so cosa
voglia dire
essere un uomo
libero,
ma so che la mia
lotta
non avrà fine
sino a quando
non sarò
divenuto
responsabile
della mia
esistenza

holden78
Messaggi: 234
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da holden78 » domenica 9 settembre 2018, 15:02

Un anziano
barbone
che muove
a stento
le braccia,
mi chiede
di accendere
la sua sigaretta
Porto l'accendino
all'altezza
della sua bocca
e senza volerlo
gli sfioro
il viso
con una mano
Una sensazione
potente
si diffonde
lungo tutto
il mio corpo
E' una scossa
di felicità
Quante mani
strette
tutto il giorno
per pura
abitudine
Sfiorare
quello
sconosciuto
mi ha fatto
sentire
umano
Mi ha fatto
tornare
in mente
la prima volta
che ho trovato
il coraggio
di poggiare
il mio braccio
sulla spalla
della mia ragazza
E' il ricordo
più dolce
che possiedo
Devo ringraziare
un barbone
che è ultimo
tra gli ultimi,
per aver acceso
un'emozione
in un corpo
che oramai
ha paura
di mostrarsi
umano

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5400
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da progettogayforum » domenica 9 settembre 2018, 15:14

Sono proprio cose meravigliose, Holden!!

holden78
Messaggi: 234
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da holden78 » mercoledì 12 settembre 2018, 13:38

Si avvicina
l'arrivo
dei quaranta anni
E' tempo
di bilanci
Quando
rifletto
sull'arco di vita
che ho vissuto
ho l'impressione
di avere
sciupato
gran parte
della mia vita
Le lotte
in famiglia
mi hanno
derubato
del piacere
d'esser figlio
Una adolescenza
maledetta
mi ha lasciato
in eredità
la sensazione
d'esser un
estraneo
per il mondo
Mi piacerebbe
poter
ritornare
indietro nel tempo,
afferrare le mani
dei miei genitori
ed urlar loro
che l'amore
è un bene prezioso
Mi piacerebbe
ritornare
tra i banchi
di scuola
e sentirmi
parte di un gruppo
Ma non ne ho il
potere
C'è una sola
strada
che si dirama
verso il futuro
In compagnia
di quello
spezzone
di sorriso
che ho salvato
dalle macerie,
mi siedo
in un angolo
e sbircio
nell'album
del passato,
per non dimenticare
le battaglie
che sono andate
a buon fine
Sono stato amato
da un angelo,
questa pazza vita
merita d'essere
vissuta
malgrado
tutto il dolore
tatuato sulla
pelle

holden78
Messaggi: 234
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da holden78 » mercoledì 19 dicembre 2018, 14:52

Il sangue ribolle
al pensiero
d'essere
null'altro
che un suddito
dell'esteriorità
La bellezza
stampata
sui corpi
di uomini e donne
mi attrae
in modo
spaventoso
La sgraziata
immagine
del mio corpo
ha attirato
su di me
un violento
rigurgito
di insofferenza
da parte
di uomini e donne
I carnefici
della mia esistenza,
seguaci
di un dio
che punisce
le forme sgraziate,
sono mossi
dalla mia stessa
bestiale
attrazione
per il bello
Per questo
odio
la mia stessa
carne
Ossa e sangue
che si nutrono
d'apparenza
e che vomitano
in presenza
del brutto
Non posso
accecare
i miei sensi
Ma posso
scegliere
di non ascoltare
la voce
dell'attrazione
Voglio
innamorarmi
di una carezza
sulla mia guancia
Voglio
morire
tra le braccia
di parole
con cui
ho fatto l'amore,
parole
che hanno
rotto
il devastante
silenzio
della mia vita

Avatar utente
Davide94
Messaggi: 77
Iscritto il: domenica 10 dicembre 2017, 20:30

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da Davide94 » mercoledì 19 dicembre 2018, 15:29

Bellissima, holden!

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5400
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da progettogayforum » mercoledì 19 dicembre 2018, 22:25

Holden non è solo un poeta vero, è anche un maestro di pensiero. In quello che dice non c'è una parola di troppo, è personalissimo e nello stesso tempo universale. Holden è un grande e ce lo siamo detto mille volte! Grazie Holden!

holden78
Messaggi: 234
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 21:50

Re: Se sono ancora umano

Messaggio da holden78 » venerdì 21 dicembre 2018, 15:24

Grazie di cuore per quello che avete scritto
Il pensiero che le mie parole possano trasmettere
qualcosa a chi le legge mi fa sentire meno solo


Ho sempre
pensato
alla morte
come a una
liberazione
Mentre
mio padre
picchiava
mia madre,
quand'ero
ossessionato
dall'idea
d'essere
posseduto
dal demonio,
quando
i miei
coetanei
mi scartavano
dalla vita
Si, la morte,
come ultima
via di fuga
dall'inferno
Ma sono qui
Ho scelto
di non fuggire
dalla vita
E l'ho
fatto
perché io
la vita
la amo
Amo questo
mondo
un po' pazzo
e rotondo
Gli esseri umani
mi hanno
tatuato
addosso
il dolore,
ma poi
mi hanno
preso per i
capelli
e mi hanno
regalato
la penna
che trasforma
il dolore
in parole
Parole per
perdonare
me stesso
della colpa
d'aver desiderato
di non esser
mai venuto
al mondo

Rispondi