ECCOMI DI NUOVO

Presentazioni dei nuovi utenti - benvenuto ai nuovi utenti
Rispondi
guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

ECCOMI DI NUOVO

Messaggio da guy21 » martedì 19 maggio 2009, 20:04

ciao ho visto da un pò che avevate cambiato forum, comunque non so se era arrivato un messaggio sul vecchio forum da parte mia perchè non l'ho visto comparire:non mi ricordo però se l'ho inviato oopure è un problema del forum come avevate scritto.Comunque lo racconterò di nuovo qua,allora volevo dire che essere gay con già dei problemi alle spalle tuoi è olto difficile sopratutto in fase giovanile,adesso vi racconto:da piccolo avevo un amico con cui giocavo dopo un pò incominciai a provare piacere nel guardarli il sedere, e così andò avanti per 2 anni finchè lui in estate venne + volte a casa mia e in quei giorni cominciò a comportarsi da stupido come faceva di solito però con gesti erotici alla fine in pratica mi chiese se volevo succhiarlelo e io confuso ma nello stesso tempo eccitato assecondai.Facemmo cose così per 2 estati finchè io troppo confuso su quello che mi stava succendendo inventai una scusa per non farlo venire a casa mia, da quel giorno non ci siamo rivolti più la parola.Sono ancora confuso, ho letto qualche articolo che ci sono sul forum e sinceramente non saprei se sono più condionato dalla società,dalla religione e via così.Semmai fatemi delle domande mirate così forse lo scoprirò.Questo è quanto.Aspetto risposte

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5438
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: ECCOMI DI NUOVO

Messaggio da progettogayforum » martedì 19 maggio 2009, 21:02

Ciao guy50,
avevo visto il tuo primo e unico messaggio sull’altro forum, ho cercato più volte di darti il benvenuto ma il forum non funzionava. Vorrei dirti alcune cose:

1) Usa sempre la massima prudenza nel parlare di te in un forum come questo che è accessibile a chiunque. Scrivi liberamente dei problemi che ti intessano ma evita riferimenti che permettano di individuarti, cioè riferimenti a dove vivi o a luoghi o persone.

2) Quello che è accaduto a te non è una cosa rara, anzi direi quasi il contrario.

3) Mantieni un atteggiamento di razionalità in ogni situazione e un pieno controllo di te stesso.

4) Se ti va di fare due chiacchiere mandami due righe all’indirizzo che trovi alla pagina CONTATTA GAYPROJECT (o Project o il Progettista) nella sezione NUOVO FORUM PROGETTO GAY di questo forum e, se vuoi, inviami il tuo contato msn. Cercherò di risponderti presto.

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5438
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: ECCOMI DI NUOVO

Messaggio da progettogayforum » venerdì 22 maggio 2009, 20:29

Grazie della mail, ti ho inviato la risposta.

Avatar utente
diversodachi
Messaggi: 189
Iscritto il: lunedì 29 giugno 2009, 19:59

Re: ECCOMI DI NUOVO

Messaggio da diversodachi » mercoledì 1 luglio 2009, 15:13

guy50 ha scritto:Sono ancora confuso, ho letto qualche articolo che ci sono sul forum e sinceramente non saprei se sono più condionato dalla società,dalla religione e via così.Semmai fatemi delle domande mirate così forse lo scoprirò.Questo è quanto.Aspetto risposte
Ciao guy50
cosa intendi quando dici che non sai se sei condizionato dalla società o dalla religione ecc.?

guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

Re: ECCOMI DI NUOVO

Messaggio da guy21 » giovedì 2 luglio 2009, 13:05

intendevo che non so se le mie paure derivano da un condizionamento della società religione e quant'altro.

Avatar utente
diversodachi
Messaggi: 189
Iscritto il: lunedì 29 giugno 2009, 19:59

Re: ECCOMI DI NUOVO

Messaggio da diversodachi » venerdì 3 luglio 2009, 12:11

guy50 ha scritto:intendevo che non so se le mie paure derivano da un condizionamento della società religione e quant'altro.
beh sicuramente se vivessimo in una società diversa da quella in cui viviamo, più tollerante, senza chiese oppressive o governi indifferenti, sicuramente ci vorrebbe molto meno coraggio a farsi avanti. Purtroppo a causa di questi fattori, anche per chi si è già accettato non è semplice farsi accettare da altri. Poi c'è chi è più fortunato e chi lo è meno, naturalmente, e c'è anche chi se ne strabatte di quello che dicono e pensano determinate "correnti" di pensiero, e vive a modo suo. Purtroppo quando si abita in una piccola città, però, è difficile sia uscire allo scoperto che trovare qualcuno disposto a farlo. Su 5000 abitanti di certo non sarò l'unico, ma trovarne un altro che, a differenza mia, si dichiari è fantascienza!

Rispondi