Crea sito
 
Oggi è sabato 22 luglio 2017, 8:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 7 [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: martedì 4 ottobre 2016, 16:47 

Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 16:05
Messaggi: 62
Ciao a tutti, sono nuovo. Vi conosco da tanti anni ma solo adesso ho trovato il coraggio di iscrivermi e di parlare.
Ho 24 anni, vivo in una piccola città del sud e sono gay. Mi scuso sin da ora se il tono del mio messaggio potrà sembrare un po' nervoso ma c'è davvero una grande sofferenza in me.
Cerco di sintetizzarvi la mia storia. Prima di tutto, soffro di DOC (disturbo ossessivo-compulsivo d'ansia, da non confondere col disturbo ossessivo-compulsivo di personalità), questo non c'entra niente con la mia sessualità, lo dicono anche i miei attuali terapeuti e non voglio avvalorare la tesi omofoba che sostiene che i gay siano persone disturbate anche perché si può avere il doc ed essere etero ecc., lo voglio precisare solo perché chi soffre di questo problema spesso non ha la propria ansia sotto controllo e fa azioni inutili (compulsioni) solo per cercare di calmarsi (celebre è il caso di chi controlla milioni di volte che il gas sia chiuso o pulisce fino allo sfinimento, anche se il mio non è un doc di questo tipo, è più un doc da "superstizione" diciamo).
La mia famiglia è una famiglia un po' difficile, mia madre è anch'ella una persona molto infelice ma molto dispotica (probabilmente soffre anche lei di qualche nevrosi anche se non mi è dato sapere) mentre mio padre è stato un genitore assente perché troppo preso dal suo lavoro, apparentemente lo vedevo come un "leader" mentre crescendo mi sono reso conto che diventa una persona molto servile pur di fare il proprio dovere.
Non mi considero "una checca" (con tutto il rispetto veramente per chiunque, uso la parola solo per evocare uno stereotipo che mi è stato attribuito), mi sono sempre vestito come un ragazzo qualunque (anzi, avendo una mamma molto pesante e polemica spesso ho dovuto lasciare che approvasse lei se gli abiti che compravo andassero bene o meno), non sono un super-fan di certe icone pop, però c'è sempre stato qualcosa in me che lasciava intravedere qualcosa, infatti sono sempre stato tacciato di omosessualità dalla nascita, sempre preso in giro. Sì, forse la gestualità, per qualcuno la camminata, ho la voce un po' nasale e addirittura per un periodo provai ad andare da una logopedista per far abbassare la voce, anche se lei forse capendo mi disse che potevamo provare ma che non poteva cambiarmi la "personalità". Anche se la mia famiglia non è religiosa, in me resisteva da piccolo (forse perché siamo un po' "pregni" di quella cultura cattolica, e magari ero religioso da piccolino, crescendo ho iniziato a nutrire invece interesse per le filosofie dell'estremo oriente) questa idea di "purezza", non guardavo pornografia e quando il mio corpo mi metteva nella condizione di dovermi masturbare mi sentivo fortemente in colpa. Ho iniziato a capire di essere gay forse all'età di 16 anni e mano a mano a innamorarmi di ragazzi (fortunatamente sempre gay o bsx) ma sono sempre stato sfortunato in amore. Ho vissuto a Milano per studio e sono entrato a far parte di una associazione studentesca LGBT (non dico quale perché non mi sembra giusto) dove però l'esperienza è stata negativa. Forse perché non ho io molto senso dell'umorismo, ma i ragazzi lì mi sembravano molto superficiali, non si impegnavano, alcuni erano lì per perdere tempo o forse per rimorchiare ma il vero problema è che nessuno credeva alla mia inesperienza, cioè nessuno credeva che fossi vergine "nonostante la forte promiscuità dell'ambiente gay di Milano", credevano mentissi e mi chiamavano "faccia da troia", e se dicevo a qualcuno "caspita, tu non sembri proprio gay" mi si rispondeva "tu invece sembri proprio tanto!" non mi aspettavo una così forte incomprensione dagli altri gay quindi l'impatto è stato un po' traumatico.
Per una serie di necessità ho dovuto andarmene da Milano, oggi sono ancora uno studente ma non sto frequentando per una serie di motivi, quindi vivo principalmente nella mia città dove non ho amici gay. L'unico mezzo sono le app di incontri gay ma anche lì trovo estrema superficialità, normalmente non piaccio, vengo bloccato perché magari non piacciono le mie foto o perché non sono muscoloso. Io non mi considero proprio brutto ma le app hanno contribuito a farmi sentire ancora più insicuro. Se mando una foto del mare per far vedere il mio fisico (cosa talvolta espressamente richiesta, non mando mai invece foto di parti intime) di nuovo o mi si blocca o mi si insulta, una volta mi è stato detto che avevo "i maniglioni antipanico" sebbene sì ho le maniglie ma non così grandi. Oppure precisando a un ragazzo che aveva scritto nel profilo il classico "Maschio x Maschio" che non ero il massimo della virilità, questo senza nemmeno chiedermi foto o continuare a parlare mi risponde "le checche al rogo" e mi blocca, senza nemmeno constatare se fossi una "checca" o meno.
La mia psicologa, forse per darmi un po' di autostima o forse perché per ciò che va al di fuori del DOC sta un po' vacillando, mi dice che invece sono un bellissimo ragazzo e che non ho assolutamente niente di femminile :shock: (ma per favore non chiedetemi di cambiare terapeuta perché ne ho girati veramente tanti e a lei voglio bene).
Forse mi sono dilungato troppo, in sintesi l'aiuto che vi chiedo è questo:
Come faccio ad accettare cose che non posso cambiare e che mi fanno sentire molto insicuro e a cui penso (ossessivamente?) tutto il giorno:

1) Perché non posso essere anch'io uno di quei gay "maschio x maschio"?
2) Non riesco ad accettare di essere ancora vergine a 24 anni, mi fa sentire inferiore sia agli etero che ai gay non vergine. E' una buona idea secondo voi chiedere l'aiuto di "un professionista"?
3) Visto che app e discoteche lasciano il tempo che trovano, ma sembrano l'unico mezzo, come faccio a trovare l'amore? Non è come per gli etero che magari potrebbero trovarlo che so, in libreria o in un qualsiasi luogo...

So che sono tutte insicurezze, so che sono tutte cose che ho in testa, e che forse sono il peggior nemico di me stesso. Davvero, io sono felice di essere gay, ma il problema principale è che volevo essere anch'io un "insospettabile", e non per nascondermi in mezzo agli etero ma perché sembra che gli insospettabili (oltre a rimorchiare di più) sembrino più accettati dai gay stessi. Ci mancava solo "Uomini e donne" a farmi sentire ancora più insicuro, non ho mai seguito quel programma ma ero curioso adesso che c'è il "trono gay", e chi scelgono? Ancora insospettabili! Non è che posso incolpare Maria De Filippi per le mie frustrazioni, per carità lei ha anche cercato di fare un grande passo, però anche lì vedo un po' quella "eteronormatività" del gay "al maschile" (anche se io in alcuni di loro qualcosina ina ina la noto).

Grazie per aver avuto la pazienza di leggere questo post, mi sono dilungato tanto. Aiutatemi per favore

Grazie


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: martedì 4 ottobre 2016, 18:37 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5049
Benvenuto ccarr!!
Ho letto con estremo interesse la tua presentazione, che è molto bella e interessante. Osservo prima di tutto che, ok, ci sarà pure il doc, ma nel post non emergono elementi veri di ansia ossessiva e, direi, che il controllo della situazione sembra decisamente buono. Racconti fatti, ti fai capire in modo molto preciso e nello stesso tempo hai il coraggio di parlare in modo esplicito anche delle tue fragilità, cosa che non tutti farebbero. Tirando le somme, ok, il doc, ma tutto sommato molto relativo.
Intanto, adesso sei qui, beh, questo forse non ti aiuterà a trovare l'amore della tua vita, ma è possibile e direi probabile che tu possa trovare qui amici veri e credo che sia una cosa fondamentale. Troppo spesso si pensa che trovarsi un ragazzo ed avere una relazione sessuale significhi realizzarsi nella vita ma le cose non stanno proprio così. Intanto trovarsi "veramente" un ragazzo, uno serio, col quale costruire un futuro insieme, non è per niente facile (ma non è facile nemmeno per gli etero, se il 50% dei matrimoni vanno in fallimento) e poi, a di là dei rapporti di coppia, bisogna avere la possibilità di essere se stessi senza maschere e questo è possibile solo con degli amici veri. Nota bene che un amico vero non userebbe mai nei tuoi confronti nomignoli allusivi e non ti metterebbe mai in difficoltà. Aggiungo che un'amicizia non deve essere per forza un'amicizia stretta o magari l'anticamera di una relazione di coppia, un'amicizia può anche essere una cosa non impegnativa, per la quale si va magari ogni tanto a prendere un pizza o a fare quattro passi insieme. Queste cose sembrano banali ma contano moltissimo nel determinare in benessere di un individuo.
Mi fa piacere che tu abbia seguito da tempo questo forum, perché vuol dire che serve ancora a qualcosa! :D Vedrai che i commenti al tuo post arriveranno (anche se potrà volerci qualche giorno). Penso tu sappia già che Progetto Gay ha anche una chat, che non è una chat erotica o una chat di incontri e che è frequentata da ragazzi come si deve, prova a farci un salto (il link lo trovi nella home del forum). L'ambiente qualche volta può essere un po' goliardico, ma tutto sommato è gradevole.
Ho provato a pensare alle domande che hai fatto e penso che le risposte varranno da sé attraverso un confronto serio con le persone che ti risponderanno.
Ti auguro di cuore una buona permanenza e ti rinnovo il benvenuto nel Forum!!

p.s.: Per evitare lo spam, i primi 5 messaggi sono soggetti a moderazione, dal sesto in poi la moderazione non è più richiesta.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: martedì 4 ottobre 2016, 21:02 

Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 16:05
Messaggi: 62
Ciao Project, grazie per aver risposto anche a me, come hai sempre fatto con tutti in questo bellissimo progetto! :) Grazie per i complimenti che mi hai fatto, per aver apprezzato il mio modo di esprimermi, la mia sincerità e la mia comunicatività (qualità che mi riconosco nonostante tantissima insicurezza in altri campi), forse non sembra ma anche se avevo tutto chiaro in mente ho scritto di getto, e infatti su alcune parti sono stato un po' vago (per esempio sulla spiritualità, che per me è una cosa molto importante anche se pure sotto quel punto di vista ovviamente molte volte si vive un percorso di consapevolezza più o meno lungo) ma del resto stavo semplificando veramente un lunghissimo periodo della mia vita quindi ok, anzi mi scuso se ho scritto troppo ^^. Sì, il doc è sotto controllo, per fortuna, perché anche se in passato ho avuto pure terapeuti che mi hanno portato fuori pista e prescritto medicine sbagliate, successivamente ne ho trovati di meravigliosi, e oggi è considerata una cosa "quasi risolta". Evviva :)
Comunque sì, sapevo della chat, adesso sto preparando un esame quindi mi è un po' difficile frequentarla regolarmente, più avanti però con più calma proverò a farlo. Per adesso attendo altre risposte e ti ringrazio di nuovo augurandoti che questo progetto possa ancora andare avanti!
Grazie ancora
P.S. Ho dato anche un'occhiata al tuo libro e mi sembra molto bello, dopo i miei esami lo leggerò ;)


Ultima modifica di ccarr il martedì 4 ottobre 2016, 21:42, modificato 1 volta in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: martedì 4 ottobre 2016, 21:39 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5049
Grazie!! :D Sono veramente contento!!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: martedì 4 ottobre 2016, 22:04 

Iscritto il: venerdì 28 marzo 2014, 15:31
Messaggi: 31
Ciao e benvenuto ccarr! E' brutto vedere che in associazioni lgbt che dovrebbero fornire incoraggiamento si usino toni così volgari e che magari scoraggiano chi non è abituato e non vuole sentirsi parlare a quel modo, come se si vivesse in uno spettacolo comico sboccato... Mi spiace anche per la tua esperienza con le app che purtroppo grazie ad un relativo anonimato dietro lo schermo rendono più propense le persone all'insulto facile (al rogo, maniglioni ecc) per ogni motivo/piccolo "difetto"/prima impressione... Personalmente non ne faccio uso ma mi è stato detto che la maleducazione è spesso prassi, del resto sono spesso mezzi per trovare sesso usa e getta e niente più. Ti invito a frequentare la chat di progetto se vuoi, sicuramente è un posto migliore per chiacchierare. :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: mercoledì 5 ottobre 2016, 11:17 

Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 16:05
Messaggi: 62
Ciao standby, grazie per la tua risposta e per la tua comprensione! :)
Sì, ahimè ti hanno informato bene, il mondo delle app è proprio così, è davvero raro trovarci un ragazzo serio, evidentemente non solo dalle mie parti!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: mercoledì 5 ottobre 2016, 22:28 
Utenti Storici

Iscritto il: giovedì 14 maggio 2009, 19:57
Messaggi: 165
Ciao ccarr e benvenuto! :)

Io non soffro di disturbo ossessivo-compulsivo, però ho sofferto di attacchi di panico: so che non sono la stessa cosa, ma per certi aspetti molto generali credo possano essere imparentati. Molto probabilmente tutte le domande che ti fai derivano da un'insicurezza tua, un'insicurezza soggettiva intendo, che non è giustificabile in base a dati oggettivi come possono essere la virilità, il fisico, etc (ammesso - e non concesso - che questi possano considerarsi dati o valori valutabili in modo oggettivo). Il lavoro, anche con la psicologa, credo che dovrebbe indirizzarsi sul capire perché c'è questa insicurezza, da cosa dipende e in che modo è colmabile. Probabilmente anche il desiderio di non essere più single, di non essere più vergine, etc sono espressioni diverse di un desiderio di essere diverso da come sei. E non perché ciò che cerchi sia ciò che possa darti soddisfazione completa (togliere il senso di insicurezza, inquietudine, etc), ma perché è solamente un modo per non essere come sei ora.
Non so se sono riuscito a spiegarmi bene.

Rispondo ora, con la mia esperienza, alle tue domande:

1) Io probabilmente sono uno di quelli che tu definisci "gay maschio x maschio", ho ricevuto anche diverse proposte, ma non è che questo mi ha risolto la situazione, né mi ha cambiato la vita, né mi ha risolto gli attacchi di panico. Probabilmente non è che conta l'aspetto o la virilità in sé, quanto il nostro rapporto con essi. Persone effemminate stanno bene con sé stesse e magari hanno anche il compagno e persone virili non stanno bene con sé stesse né hanno il compagno (e tutte le casistiche intermedie).

2) Io ho iniziato a masturbarmi a 23 anni e col mio ex non ho mai avuto un rapporto - come viene definito - completo (intendasi anale). Quindi non credo che il tuo sia un problema da visita sessuologica! (Il mio non so! :lol: )

3) Il mio ex lo conobbi tramite questo forum. Dato che la nostra relazione finì in modo burrascoso, non so dirti se è stato un bene o un male, però! :lol: Riguardo all'aspetto fisico, inoltre lui non era certo un modello e di "maniglioni" - come li hai definiti tu - e quant'altro ce n'erano in abbondanza! 8-)

Sunshine86


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: giovedì 6 ottobre 2016, 23:06 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
ccarr ha scritto:
Ho vissuto a Milano per studio e sono entrato a far parte di una associazione studentesca LGBT (non dico quale perché non mi sembra giusto) dove però l'esperienza è stata negativa. Forse perché non ho io molto senso dell'umorismo, ma i ragazzi lì mi sembravano molto superficiali, non si impegnavano, alcuni erano lì per perdere tempo o forse per rimorchiare ma il vero problema è che nessuno credeva alla mia inesperienza, cioè nessuno credeva che fossi vergine "nonostante la forte promiscuità dell'ambiente gay di Milano", credevano mentissi e mi chiamavano "faccia da troia", e se dicevo a qualcuno "caspita, tu non sembri proprio gay" mi si rispondeva "tu invece sembri proprio tanto!" non mi aspettavo una così forte incomprensione dagli altri gay quindi l'impatto è stato un po' traumatico.


La trovo un'accusa troppo infamante per non fare il nome dell'università che hai frequentato.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: giovedì 6 ottobre 2016, 23:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
ccarr ha scritto:
"nonostante la forte promiscuità dell'ambiente gay di Milano"


Certo infatti gli omosessuali commettono atti contro la morale cattolica unicamente a Milano.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo e in cerca di aiuto
MessaggioInviato: venerdì 7 ottobre 2016, 1:30 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5049
Personalmente non trovo nessuna accusa infamante nelle cose che ha detto ccarr, che ha raccontato quello che ha visto in prima persona. Se qualcuno ha avuto esperienze diverse e ne vuole parlare, lo faccia pure; meno che mai vedo richiami alla morale cattolica nell'osservare che un ambiente è promiscuo. In ogni caso c'è libertà di parola (anche di critica), vorrei solo che questo spazio non diventasse un luogo di polemiche o di sfogo dell'aggressività, altrimenti meglio sarebbe chiuderlo.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 7 [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010