Nuovo e in cerca di aiuto

Presentazioni dei nuovi utenti - benvenuto ai nuovi utenti
Avatar utente
Pugsley
Messaggi: 139
Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda Pugsley » giovedì 20 ottobre 2016, 18:06

Alyosha con questo vuoi dire che non ho più agganci e conosca gente che la frequenta?
Ci sta gente del Forum che è dentro e con cui mi parlo.

In ogni modo non sappiamo l'università...
Ultima modifica di Pugsley il giovedì 20 ottobre 2016, 18:15, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Pugsley
Messaggi: 139
Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda Pugsley » giovedì 20 ottobre 2016, 18:08

Cmq alla fine io mi sono rivelato e Ccarr no. Come sempre succede.

Ma non importa perché tanto l'onestà premia.

ccarr
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 16:05

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda ccarr » giovedì 20 ottobre 2016, 18:12

va be'... BESt (Bocconi Equal Students)
tagliamo la testa al toro e chiudiamo questa discussione, mi assumo la piena responsabilità
c-carr

ccarr
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 16:05

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda ccarr » giovedì 20 ottobre 2016, 18:13

Pugsley ha scritto:Cmq alla fine io mi sono rivelato e Ccarr no. Come sempre succede.

Ma non importa perché tanto l'onestà premia.


non ho capito cosa hai rivelato cmq va be'...
c-carr

Avatar utente
Pugsley
Messaggi: 139
Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda Pugsley » giovedì 20 ottobre 2016, 18:17

Ccarr sei un utente nuovo? O avevi altri nick qui dentro?

ccarr
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 16:05

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda ccarr » giovedì 20 ottobre 2016, 18:19

Pugsley ha scritto:Ccarr sei un utente nuovo? O avevi altri nick qui dentro?


Sono nuovissimo, come ho già scritto all'inizio mi è capitato solo di seguire alcuni topic da ospite perché un ragazzo bisessuale che avevo conosciuto a Milano (non del BESt) mi aveva parlato molto bene del vostro forum, ma solo adesso ho trovato il coraggio di iscrivermi
c-carr

Avatar utente
Pugsley
Messaggi: 139
Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda Pugsley » giovedì 20 ottobre 2016, 18:20

Quel periodo lo ricordo molto bene ci stava un amico del Veneto di qui in Progetto, che era in Bocconi...mica per altro..

ccarr
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 16:05

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda ccarr » giovedì 20 ottobre 2016, 18:21

Pugsley ha scritto:Quel periodo lo ricordo molto bene ci stava un amico de Veneto di qui in Progetto, che era in Bocconi...mica per altro..


no io sono del sud, ho frequentato la bocconi fino al 2013, mentre il ragazzo che per primo mi ha parlato di questo forum era sardo (e non era un bocconiano)
c-carr

Avatar utente
Pugsley
Messaggi: 139
Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda Pugsley » giovedì 20 ottobre 2016, 18:31

Avrai allora conosciuto Angelo Antinoro, lo studente del BESt cacciato dal convegno omofobo del gennaio 2015 in Regione Lombardia ed "epitetato" da Ignazio La Russa con "culattoneeee!"

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_gennaio_20/ragazzo-cacciato-convegno-omofobi-poco-democratici-571aeed2-a06e-11e4-b571-55218c79aee3.shtml

Avatar utente
Geografo
Messaggi: 222
Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45

Re: Nuovo e in cerca di aiuto

Messaggioda Geografo » giovedì 20 ottobre 2016, 18:46

Onestamente penso che ci stiamo allontanando, anzi, ci siamo allontanati da quello che era l'argomento originario del topic. Dato che è un argomento parecchio acceso (e non poche volte è capitato che se ne parlasse), penso sarebbe meglio creare un altro topic, altrimenti mi sembra anche poco rispettoso nei confronti di Ccar.
Pugsley non è un troll, semplicemente è molto diretto, per certi versi anche un po' provocatore, qui proprio non era il caso di esserlo e non capisco nemmeno il motivo per cui se la sia presa.
Questo forum nasce con un principio fondamentale, quello della privacy. Non c'è scritta né la provenienza degli utenti né è possibile mandarsi messaggi privati. Per quanto possa essere opinabile, è per questo motivo che questo forum riesce ad essere un ambiente filtrato e con un utenza selezionata. So che il precedente forum ha avuto diversi problemi proprio per un fatto di utenza e per via di certe controversie, e si è dovuta prendere la decisione di chiuderlo. Se continuate a pensarla diversamente, ovvero che si dovrebbe perdere il valore che viene dato alla privacy, beh, vi invito a dare un'occhiata ad un altro forum, il "Gay Forum", e vi renderete conto che l'ambiente non è lontanamente paragonabile da quello raggiunto in questo forum.
Ad ogni modo, è stata anche creata la chat che palesemente va a compensare il "deficit" (sempre che così si voglia definirlo) presente in questo forum (ovvero la mancanza dei messaggi privati), in modo tale che si scindono chat e forum e quest'ultimo resta pulito. Ergo, il problema della privacy non c'è.
Tutto nasce dal business, sicuramente, dall'ultimo smartphone, alle librerie fino ai gay bar. Ma in questo caso, in quanto si tratta di omosessualità, parliamo di un argomento estremamente delicato. Chi fa i gay bar o le applicazioni le fa per farci i soldi, è per questo motivo che le applicazioni, ad esempio, tendono ad essere così incentrate sul sesso facile, in quanto il sesso fa parte del mondo degli introiti.
Non è facile per un ragazzo per un ragazzo riuscire ad adattarsi ad ambienti del genere, mi riferisco anche ai soli semplici gay bar, che magari considera anche lontani dal suo essere.
Come avevo detto, questo forum già è diverso in quanto si propone come un ambiente molto più accogliente e neutrale di un bar gay, direi anche un ambiente più serio. Non penso che da parte del founder ci siano stati motivi di guadagno, a differenza del proprietario di un gay bar che non mira all'attenzione nei confronti del singolo, quanto piuttosto a far venire quanta più gente possibile nel suo bar mettendo i "go go boys", i camerieri carini, una vasta scelta di drink e via dicendo.
Dico tranquillamente che non ho avuto modo di andare in associazioni gay e via dicendo, non mi nego la possibilità di andarci in futuro comunque. Ma ho avuto modo di parlare direttamente con i frequentatori/organizzatori di associazioni gay e anche di avere diversi pareri di ragazzi che le hanno frequentate, e l'opinione che ho è contrastante. So che spesso sono ben gestiti in quanto hanno un gruppo giovani e tendono a fare delle discussioni interessanti rendendosi degli ambienti accoglienti e tutto sommato carini (un po' come questo forum). Altre volte, come è successo a Ccar, si rivelano estremamente deludenti, in quanto si rendono eccessivamente festaioli, con poco "tatto" nei confronti di un nuovo arrivato e troppo impegnati nei pride e via dicendo, perdendosi in quello che sarebbe magari lo spirito dell'associazione. Della serie, più che impegnati per l'attenzione dei singoli, sono più impegnati per l'associazione in sé.
Oltretutto mi viene in mente, ad esempio, che l'Arcigay dà delle tessere che permettono l'entrata in delle saune gay (voglio dire, mi sembra poco in linea con quelli che sono dei fini etico-morali, no?).
Mi è capitato di parlare con dei gestori e l'impressione delle volte è stata buona, altre insomma... diciamo che i secondi erano proprio quelli troppo incentrati sull'associazione, quelli che, per dirlo in termini spiccioli, facevano della loro omosessualità uno stile di vita.
Mi dispiace se cado nella fiera della banalità, dei luoghi comuni e delle frasi dette e ridette, ma questa è stata l'impressione, e mi dispiace anche molto di dirlo.
Pugsley ha scritto:Non scendo nei dettagli perché non voglio divulgare le tue informazioni, ma forse tu sei fra quelli del sito che hai usato i nuovi mezzi di moda oggi per cercare gay, rendendoti conto di persona che questi sono squallidi: quindi forse sarebbe ora di tornare in gran massa all'incontro viso a viso in questi locali

Non è che io uso i nuovi mezzi di moda, io uso i mezzi che purtroppo, e sottolineo il purtroppo, mi sono disponibili. Sicuramente preferirei se ci fossero, per dire, applicazioni o siti che permettessero una conoscenza più pulita e senza riferimenti sessuali ogni tre per due, ma penso che questo non passerà mai nemmeno per l'anticamera del cervello ai proprietari di certi server.
Io non è che critico i bar e il mondo di internet no, io critico entrambi.
Internet è una lama a doppio taglio, se usata bene può aiutare molto, anche se si rivela estremamente difficile quando non si abita in grandi città e io, come tutti qui dentro, cerco di usarlo se mi può aiutare.
Mi fermo qui perché quello che dovevo dire l'ho detto e perché non mi sembra giusto nei confronti di Ccar continuare ad andare off topic.


Torna a “MI SONO APPENA REGISTRATO NEL FORUM DI PROGETTO GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite