Crea sito
 
Oggi è domenica 22 gennaio 2017, 10:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 3 di 3 [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Etero Solidale
MessaggioInviato: giovedì 3 novembre 2016, 16:02 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 19 giugno 2015, 13:55
Messaggi: 136
Io in verità non mi sono scaldato per niente. Ne ho mai detto che i problemi di un gay si riducano alla mancata accettazione altrui. Al contrario ho scritto che i problemi sono diversi ma l'unica differenza tra i problemi di un gay e di un etero risiedono nella mancanza di accettazione sociale nei confronti dei primi.

I problemi di accettaziome personale sono scaturiti dal modello che la società offre all'individuo, nel quale un soggetto gay si ritrova meno rispetto a un etero. Difatti la società vede come prerogative del maschio l'eterosessualità e la virilità. La virilità prevede tra le tante prerogative l'eterosessualità, e anche se un gay avesse tutte le caratteristiche necessarie a essere identificato come virile la società non lo vedrebbe comunque come tale per via della sua omosessualità e in ultima analisi solo come meno della metà di un uomo completo. Da qui le domande: "Se gli altri mi vedono mezzo uomo io lo sono o no?" E poi " Può l'orientamento sessuale stabilire la mia identità come persona?" E da qui: "se mi piacciono i maschi sono io femmina" etc. Etc.

Ritornando al mio precedente discorso, ogni uomo, soprattutto i gay sono danneggiati dal concetto di uomo/virilità. Sicché se non ti dicessero che se sei gay non sei abbastanza uomo neanche ti peserebbe esserlo.

Detto questo, come scrivo sempre, le mie idee sono semplicemente idee, non verità, se condividi thumbs up se non condividi thumbs down, se mi critichi specifica quantomeno su quale argomentazione e perché. Se per esempio tu mi dicessi idiota senza post porre alcuna argomentazione a prova di questa tua affermazione, penserei che mi hai preso in antipatia e non che ci sono motivi fondati per cui ti rivolgi a meno con suddetto appellativo. Buona serata.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Etero Solidale
MessaggioInviato: giovedì 3 novembre 2016, 17:38 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 323
"Non ti sei scaldato".Sarà. A me invece sembrava proprio così, ma magari ho frainteso.
Dici poi che i guai di un omosessuale derivano dal disprezzo proveniente dalla società. Certamente sarà così, ma ci possono essere tanti altri motivi che non sono riconducibili a questo.
Quanto al fatto che la società disprezzerebbe anche un omosessuale o bisessuale apparentemente eterolo penso anche io, ma nulla di nuovo sul fronte occidentale.
Infine, sul mio commento stringatissimo: ok che tra una faccetta ad occhi spalancati ed un insulto ci sia una bella differenza, comunque capisco anche il tuo punto di vista. Semplicemente per me l'hai fatta troppo lunga, saremmo arrivati a contestualizzare lo stesso. è stata una mia leggerezza ma amen, pardon!
Buona serata a te.


Ultima modifica di Hospes91 il lunedì 21 novembre 2016, 0:44, modificato 1 volta in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Etero Solidale
MessaggioInviato: giovedì 3 novembre 2016, 19:43 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 19 giugno 2015, 13:55
Messaggi: 136
Help ha scritto:
Beh cosa c'è da capire nel mondo di un gay? Credo niente che non si ritrovi anche nel mondo etero, magari con qualche complicazione sociale in più data dal fatto che almeno il 40% delle persone ti reputa contro natura.

Ma sono problemi che riscontrano anche i maschi etero quando fanno cose che tipicamente fanno le donne, per esempio fare i casalinghi, cucinare etc.


Qui la mia prima affermazione. Mi sembra di aver ribadito esattamente ciò che ho scritto successivamente. Ciò che può sembrare differente è la seconda parte di quella affermazione, ma quella si basa su un'ulteriore riflessione personale, ovvero, anche gli etero spesso si scornano con società eterosessista e maschilista quando fanno "qualcosa di diverso da ciò che un uomo dovrebbe fare". Esempio classico, un uomo che esce con una ragazza e non se la porta subito a letto viene visto come assolutamente cogli**e->sfottuto

Ora non riesco a fare copia incolla della parte a cui mi riferisco perché sono imbranato ma vorrei quotare da @principalmente si a @per dire. In questo punto parlavo della crisi di identità di genere e simili a cui porta la scoperta di essere gay. Quei problemi che tu hai elencato un etero non potrebbe sperimentarli?

Anche quando mi dici che speri io sia generico, un etero, esclusa la parte di accettazione sessuale, non potrebbe sperimentare la tua stessa tipologia di sofferenze? È una prerogativa solo tua o dei gay in generale?

Considera il mio post come rivolto alle sole problematiche che possono scaturire dall'essere gay. Io ho esaltato le problematiche che per me un gay riscontra e un etero no, e ho spiegato come per me tutte si possano ricondurre all'accettazione sociale etc., non faccio ripartire il disco, non parlavo dei problemi di un individuo in generale,bensì di un individuo in quanto gay.

Se l'unica differenza è quella il restante dei problemi sono in comune. Al momento non mi sembra di aver letto esempi che contraddicano la mia tesi, se gli hai già scritti toglimi il prosciutto sugli occhi e fammi una citazione in chiaro, altrimenti se vuoi fammene uno a braccio.

Comunque io concludo qui non vorrei oscurare il topic di presentazione di Brett, se vorrai discutere ancora sull'argomento e ci becchiamo in chat ne discutiamo li magari aprendo anche un topic con le riflessioni che ne vengono fuori

Ri buona serata


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Etero Solidale
MessaggioInviato: giovedì 3 novembre 2016, 22:47 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 323
la chiudo qui anch'io e ribadisco però quanto già detto. Davvero, mi dispiace che abbiamo litigato. Ciao!


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 3 di 3 [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010