Aiuto per amico etero

Presentazioni dei nuovi utenti - benvenuto ai nuovi utenti
Rispondi
Genny
Messaggi: 81
Iscritto il: mercoledì 22 marzo 2017, 0:21

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da Genny » sabato 6 maggio 2017, 0:17

No assolutamente mai provato manco vicinamente un sentimento del genere, farei di tutto per lui... comuqnie non so bene.. a volte sembra che mi piacciano le ragazze ma penso che sia una cosa per la non voglia di accettazione... però è anche vero che apparte lui, o se non si avvicinano molto come profilo al suo, non mi viene di pensare di andare a letto con un uomo...

Avatar utente
agis
Messaggi: 1203
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da agis » sabato 6 maggio 2017, 6:44

Ok per il sentimento Genny ma, per quanto riguarda le fantasie sessuali,
tu mi scrivi che entrambi avete o avete avuto relazioni di questo tipo e che vi dovrete separare per motivi lavorativi. Non sarei dunque tanto interessato a conoscere la vostra età precisa, come vi siate conosciuti, quante volte vi siate divertiti con questo sesso assistito da bevande alcoliche facilitatrici perché riesce comunque difficile immaginarvi come adolescenti in età scolare. Ora, specie quando si è giovani, però, un segno abbastanza inequivocabile di orientamento dei propri drive sessuali è rappresentato dall'erezione spontanea. Suppongo che tu, almeno di tanto in tanto, ce l'abbia duro pensando a lui anche quando sei sobrio. Hai mai visto, intuito, sospettato una cosa analoga in lui nei tuoi confronti?

Genny
Messaggi: 81
Iscritto il: mercoledì 22 marzo 2017, 0:21

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da Genny » sabato 6 maggio 2017, 15:07

No lui assolutamente no, non ha mai mostrato minimamente un segnale da quel punto di vista, a me invece basta solo che c'è lo abbia seduto accanto... :oops:

Avatar utente
agis
Messaggi: 1203
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da agis » sabato 6 maggio 2017, 17:33

Genny ha scritto:No lui assolutamente no, non ha mai mostrato minimamente un segnale da quel punto di vista, a me invece basta solo che c'è lo abbia seduto accanto... :oops:

Ma non c'è nulla di cui arrossirne polpettino :O)***
Cose che capitano. Da un punto di vista statistico non si può fare a meno di ricordare che, pure per i più accesi sostenitori della causa gay, rimane incontestabile che una cospicua maggioranza della popolazione sessualmente matura intrattiene fantasie più orientate in senso etero. Ed anche questo, in fin dei conti, non vuol dir granché. Basterebbe alle volte guardar come si parla. Tanto in italiano quanto in inglese esistono le locuzioni

questo è il mio tipo (applicabile ad entrambi i generi perché l'italiano ha largamente perso il neutro da un punto di vista grammaticale con buona pace delle femministe accese)

and

this is my type

e, dichiararsi omosessuali o eterosessuali, come tu stesso hai attestato, non significa saltare addosso ad ogni ente dello stesso o diverso genere che si veda passar per strada.

Dal tuo racconto mi pare ormai esternamente di capire che voi siete dannatamente il tipo l'uno dell'altro fino al punto in cui lui, forse, ti concede una fruizione sessuale che non sente intimamente sua perché più orientato in senso etero mentre tu sei più orientato in senso gay. Decidi tu da uomo adulto se una cosa del genere dovresti buttarla a mare per delle attitudini e delle pulsioni tra voi differenti che vi sono capitate e nessuno di voi due ha potuto scegliere :)

Genny
Messaggi: 81
Iscritto il: mercoledì 22 marzo 2017, 0:21

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da Genny » sabato 6 maggio 2017, 22:22

Si agis lo so, io non vorrei mai infatti dividermi da lui, fosse per me ci starei tutti i giorni ma non si può essere troppo pesanti O come dici tu troppo "soffocanti"... ma mi basterebbe anche quello che ho ora... anche se non ti nascondo come già ti ho detto grossi momenti di sofferenza, ma poi quando sto con lui tutto è bello...
la cosa che già ti ho detto e che sto perdendo il controllo gia ora nel volerlo vedere sempre più assiduamente( e di solito max una settimana di fila non lo vedo) e quando capita che è un po' che non ci vediamo per non pensarlo cerco di non scrivergli e spero che lui non mi scriva, come chiudendomi a riccio, cercando di autoproteggermi per non soffrire della sua assenza è non incazzarmi con lui perché non stiamo insieme...perché poi è peggio perché mi sento in colpa che so che sto sbagliando e invece di non cercarlo lo martello accontentandomi dei suoi messaggi perché mi manca.. però ti dico se sono arrivato a questo punto... dici che sia sano questo rapporto? Dici che mi faccia bene stare lì ad aspettare che mi scriva di vederci? O mi sto pugnalando da solo ?! Che farò fra poco che non potrò più vederlo? Non so agis a volte per non soffrire vorrei provare a bloccare il numero e non sentirlo per qualche giorno e dirgli poi che mi si è rotto il telefono, non risolvendo niente perché poi mi manca troppo e gli riscondinzolerei dietro di nuovo...boh :|

marmar77
Messaggi: 155
Iscritto il: venerdì 10 marzo 2017, 21:43

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da marmar77 » domenica 7 maggio 2017, 9:36

Ciao Genny,
permettimi di chiederti una cosa...

Cosa avresti fatto o in cosa saresti impegnato se nella tua vita questa persona non sarebbe mai entrata?
Ti chiedo questo perchè sei un ragazzo in gamba e anche se è la cosa più difficile, non puoi permettere a te stesso che tutto giri attorno a questa persona che MAI potrà essere tua "per sempre", neanche per solo delle uscite esclusive. Se tu gli vuoi bene realmente, lo devi lasciare stare. Cosa diresti di un'amica che si comporterebbe con te come stai facendo tu con lui?
Con questo non dico che lo devi evitare, ma probabilmente lascia a lui le iniziative...ripeto so che non è facile, soprattutto all'inizio...
Ritornando alla domanda iniziale, d'aiuto ti possono essere le innumerevoli opportunità che la vita ci offre: ci sono infiniti modi di conoscere gente e mi auguro tu abbia delle passioni da coltivare o condividere con altre persone, in caso contrario fattele venire.
Come ti scrivevo all'inizio del thread, anche io mi sono trovato in una situazione simile e nonostante fosse il mio amico a farmi capire di voler andare oltre, io (a sua insaputa gay) e lui (a detta sua confuso per quello che provava per me) ci saremmo fatti solo del male.
Con tutta la mia forza di volontà ho deciso di fare la cosa che credevo più giusta: riprendere in mano la mia vita.
Mi spiace essere ripetitivo, ma leggendo di te si evince che sei un ragazzo intelligente quindi la tua vita può e deve essere riempita di tante altre cose..quando dici che tutto senza di lui perde senso e bellezza ci credo, ma metti da parte un po' il cuore e vedrai che pian piano ritornerai a emozionarti.

In bocca al lupo!

Avatar utente
agis
Messaggi: 1203
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da agis » domenica 7 maggio 2017, 9:42

Beh Genny quando hai scritto che non ti viene in mente di andare a letto con un uomo che almeno non gli somigli direi di poter concludere banalmente che ci sono mille e un modo di essere gay come di essere etero. In molti tendiamo ad avere "un nostro tipo" a prescindere da una generica preferenza di genere. Ora tu sei probabilmente molto focalizzato su un tipo particolare ma il mondo è pieno di ragazzi e più che cercartene uno che, appunto, gli somigli ma sia più orientato in senso omosessuale non saprei cosa consigliarti. Se a lui non viene mai neppur lontanamente duro per te quando è sveglio lo intuisci anche tu che è una situazione da cui, sessualmente, non c'è scampo e, nonostante la cotta severa che ti sei buscato, capisci anche da solo che non è proponibile una situazione in cui lui, magari in nome dell'amicizia, ti lascia a mendicare un po' di sesso meccanico per il quale non prova nessun drive. Però, a costo di diventare noioso, ti ripeto che è importante, specie in queste situazioni, disgiungere nettamente l'atteggiamento mentale affettivo che, al suo culmine, può arrivare anche ad un amore di tipo non sessuale dal drive sessuale stesso che è cosa differente. Ora, se lui è uno che ti vuol bene, anche sbattergli il telefono in faccia di punto in bianco non mi pare certo questa gran soluzione. Tu prova con garbo quando vi sentite, in maniera graduale, ad avere con lui uno scambio simile a quello che hai avuto con me che tanto le probabilità che lui tutta sta situazione l'abbia già un po' sgamata sono ragionevolmente alte. Ti chiede ad esempio: sei morto?
Non c'è bisogno che tu gli risponda: sì perché sono gay, c'ho una cotta tremenda per te e vorrei trombarti in tutte le posizioni del kamasutra.
Basta dirgli una cosa tipo: no ma sento tanta tristezza nel risponderti perché tra un po' non ci potremo più vedere fisicamente, mi mancheranno troppo il tuo calore ed il tuo abbraccio e solo con sta cosa del cell non ci sto dentro.
Il risultato naturalmente non è garantito al 100%. Può essere che lui ti ami al punto di assecondarti nonostante questo o anche che un certo drive omosessuale minoritario rispetto a quello etero lo provi senza che tu l'abbia intuito.
Male che vada vi farete finalmente una sana e consapevole scopata da svegli :lol: :lol: ma che lui molli la sua ragazza strafica per te... mi sbilancerei a dirti scordatene fin dapprincipio Genny :O)***

Genny
Messaggi: 81
Iscritto il: mercoledì 22 marzo 2017, 0:21

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da Genny » lunedì 8 maggio 2017, 10:55

Non lo so, sono entrato in un vortice senza fine, ieri vedevo i video che stava a far serata con la ragazza e stanotte manco ho dormito, e oggi vuole vedermi assieme a lei ma non ho voglia agis! Che cszzo di senso ha... non mi merito di soffrire così però, non riesco a uscirne trovando una serenità da sta cosa, non trovò una soluzione al di fuori di eliminarlo completamente di punto in. bianco dal mio mondo, per trovare una pace mia

Avatar utente
agis
Messaggi: 1203
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da agis » lunedì 8 maggio 2017, 13:07

Caspita Genny la pappa servita direttamente nel piatto.
Ma scusa te lo chiede lui stesso... non devi far manco nulla tu :D
Per andarlo a vedere insieme a lei devi prendere la macchina o la moto? ^_^

Avatar utente
agis
Messaggi: 1203
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: Aiuto per amico etero

Messaggio da agis » lunedì 8 maggio 2017, 13:38

Ummarò :? :? ma povero... :O(***
Pssssst Genyyyyy... qui mi sa che dopo il grande successo del "Bacio della donna ragno"

https://it.wikipedia.org/wiki/Il_bacio_ ... onna_ragno

dovremo fare un sequel:

"L'abbraccio dell'uomo piovra" ^_^

Vabbè Genny tu non fare mai quel che ti dice la talpa mi raccomando. Fai sempre di testa tua: bloccalo, mollalo, rompigli il cell in testa già che ci sei ecco :|

Rispondi