American gay story: un'estate oltreoceano

La realtà dei gay, storie ed esperienze di vita gay vissuta
Rerum
Messaggi: 49
Iscritto il: venerdì 5 giugno 2009, 23:49

Re: Un' estate oltreoceano

Messaggioda Rerum » domenica 16 dicembre 2012, 23:04

X Barbara: Credo anche io che cambiare il modo di vedere la vita perchè alla fine è questo che é successo mi abbia fatto maturare(finalmente). Adesso so veramente cosa conta nella vita e cosa no. Inoltre so anche cosa minsono perso fino ad adesso e cosa spero non perderó nel futuro. X mbs500: sono tornato sfortunatamente perche la mia vita è legata ancora all italia XD e devo finire l uni! X polkm91: ero andato per trascorrere le mie vacanze post esami e nn ero da solo ma connle mie cugine che nn sanno il mio orientamento sessuale. Quindi ho dovuto fare tutto quanti di nascosto, inventandomi scuse come : devo vedermi con dei miei amici onrobe del genere! Pero ne è valsa la pena XD. X yoseph: il turno arriva,mi disp dirlo, quando te lo crei tu...devi cercare di fare qualcosa. Se fossi andato a nyc e nn fossi entrato mai in un locale gay onse nn avessi avuto il coraggio di parlare con quel ragazzo nn minsarebbe accaduto niente!

Prometheus
Messaggi: 10
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 16:39

Re: Un' estate oltreoceano

Messaggioda Prometheus » mercoledì 19 dicembre 2012, 22:54

Ahhh, magnifico! Immagino che certe città non possano che essere accompagnate da belle esperienze per i turisti. Spero di andare anch'io prima o poi a nyc (ho 18 anni e c'è ancora taaaaanto tempo... :P)
Io comunque sto tentando di vincere una borsa di studio in un'università molto ambita di Los Angeles, Rerum... si tratta dell'unica università americana associata in partnership con una prestigiosa università italiana, che rilasciano congiuntamente queste borse.... le materie mi piacciono molto e ho anche le credenziali per fare richiesta, quindi o la va o la spacca. :)

Data la tua "americanità", cosa ne pensi sotto il profilo di costumi sociali/libertà per giovani/locali/bella gente? :) Ti hanno mai parlato di LA? :)

Rerum
Messaggi: 49
Iscritto il: venerdì 5 giugno 2009, 23:49

Re: Un' estate oltreoceano

Messaggioda Rerum » giovedì 20 dicembre 2012, 0:39

Prometheus ci sono stato a LA qualche anno fa e ti posso dire che e' fantastica ahahah ma io sono troppo di parte.Quando ci andai avevo solo 17 anni e praticamente non potei fare niente.Cmq LA e' totalmente diversa da NYC,e' meno caotica,la gente e' meno stressata...mhmhm a new york mi dissero che LA non era dello stesso livello di liberta' per quanto riguarda essere gay ma che pure si stava bene. Senti per quello che mi ricordo e' che a LA vidi qualche coppia gay,ma a nyc ho visto gay ovunque, 24 ore su 24,ho addirittura pensato che fosse popolata solo da gay. Pero La California e' molto piu bella dal punto di vista del clima e della gente...c'erano molti piu bonazzi rispetto a nyc dove trovi piu tipi intellettuali.Cmq mi sembra troppo semplicistico spiegartela cosi...diciamo che cmq si parla di due posti civilissimi,oddio bisogna sempre stare attenti,cioe non camminare con la testa tra le nuvole,perche' anche li c'e' brutta gente.In compenso il posto e' fantastico!!!Ah! Sempre a NYC mi hanno detto che dal punto di vista di liberta si dovrebbe andare a San Francisco per tropvare lo stesso livello di liberta'(il clima li e' anke meglio). Cmq se andrai in california troverai sicuramente un livello di liberta altissimo la differenza tra LA e NYC sara tipo che uno e' 9/10 e l'altro e' 10/10. Ma ti divertirai lo stesso molto *_*. Non sai quanto ti invidio!! Io invece sto vedendo di fare la specialistica li!! Devo solo decidere in che universita'!xD Spero di essere stato chiaro!Ciao e in bocca al lupo!

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Un' estate oltreoceano

Messaggioda barbara » giovedì 20 dicembre 2012, 8:51

Una volta in una trasmissione riadiofonica un intellettuale parlava proprio dell'importanza oggi per i giovani di fare un'esperienza all'estero.
La riteneva un'opportunità importante proprio per aprire la mente e poi tornare riuscendo a guardare la realtà italiana con altri occhi. Non sappiamo mai veramente quanto siamo condizionati finchè non usciamo da un certo liguaggio e non prendiamo le distanze dal luogo che ci è abituale.
Sentendo la tua storia . Rerum,ne ho trovato ulteriore conferma. :)

Avatar utente
serpentera
Messaggi: 430
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 19:37

Re: Un' estate oltreoceano

Messaggioda serpentera » venerdì 21 dicembre 2012, 17:55

Non sappiamo mai veramente quanto siamo condizionati finchè non usciamo da un certo liguaggio e non prendiamo le distanze dal luogo che ci è abituale.

Vero quello che dice "mamma Barbara",la sto vivendo anche io,seppur a livello nazionale,questa situazione..
Rerum,sono felicissimo per te...spero anche tu possa ritornare presto lì...
Un bacione! :)


Torna a “STORIE GAY VERE”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite