Crea sito
 
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 4:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 3 [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Gay e ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 17:18 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
Ho paura del sesso e sono molto timido.
Non riesco mai ad avvicinare nessuno che mi piace, se non mi piace riesco a parlarci normalmente invece.
In ogni modo ho paura del dolore che il sesso comporta, ho paura delle emozioni intense che potrei avere, ho paura delle delusioni...di dare tutto e di non essere così intensamente ricambiato così come ho dato io l'anima. Ho paura anche a scriverlo e penso non ne valga la pena, ma l'ho scritto lo stesso.
Questo è un messaggio di aiuto...
Pugsley - Pompeo


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 17:58 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Siamo stati educati a temere il sesso. Gli elenchi di cose proibite e immorali che si sono inventati sul sesso si sprecano. Ci hanno abituati a tacerne , a parlarne a bassa voce o a fare battute , ma mai a parlarne seriamente.
Così ci hanno trasmesso la vergogna e la paura, che come fantasmi insidiano il nostro piacere, la nostra spontaneità.
Credo che la maggioranza delle persone viva nel segreto questi sentimenti e non trovi mai il coraggio di esprimerli. Ammettere di avere paura è complicato, perchè ci si espone di fronte agli altri. Per lo più si preferisce nasconderla ,perfino a noi stessi, e trovare mille scuse per evitare ciò che ci fa paura. Ma è proprio così che la nostra paura prende il sopravvento.
Invece quando la guardiamo in faccia, è come prendere le redini di un cavallo imbizzarrito e recuperare il controllo, perchè se ne possiamo parlare significa che dentro di noi abbiamo già deciso di volercene liberare.
E' quello che ti auguro , Pugsley, perchè l'amore è un'esperienza irrinunciabile, anche al prezzo di provare qualche delusione , anche al prezzo di provare dolore. Dobbiamo cominciare a dire a noi stessi che siamo più forti di quella paura, e di quella delusione , e di quel dolore. Come sono arrivati, passeranno, e noi ci rialzeremo e andremo avanti.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 18:07 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
E' difficile dire queste cose alla mia età. Grazie Barby :*


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 18:48 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Pugsley, permettimi di parlare in modo molto schietto. Troppo spesso vedo concentrate sulla sessualità mille aspettative che niente hanno a che vedere con la sessualità stessa. Tra affettività e sessualità esiste una continuità profonda e l’idea di considerare la sessualità come un aspetto ordinario della vita affettiva e non come la bacchetta magica che crea la felicità oppure l’anticamera dell’inferno, a seconda dei punti di vista, è ancora assai poco diffusa. Vedo spesso l’idea della sessualità come condicio sine qua non della felicità, come apice della vita affettiva, come desiderio ultimo da realizzare, ma tutto questo non ha niente a che vedere con la realtà, è un po’ la favola di Cenerentola per gli adulti. Tante gente ha paura della sessualità perché non la vede in dimensione seriamente affettiva ma solo come un mettersi alla prova nel fare qualcosa che richiede delle abilità particolari e per la quale si più essere giudicati. Ma i grandi problemi della sessualità, anche di quella etero vengono dalla mancanza di veri rapporti affettivi alla base della sessualità stessa, dal vivere la sessualità come una faccenda essenzialmente individuale in cui l’altro o l’altra sono solo degli strumenti. Avere un contatto sessuale con un’altra persone non significa mettersi alla prova, si tratta solo di una modalità, per quando speciale, comunque solo di una modalità della vita affettiva. Non hanno paura della sessualità quelli che hanno un rapporto di coppia autentico, quelli che hanno una possibilità di confronto con loro compagno, quelli che sono certi che il rapporto sessuale non potrà comunque condizionare una dimensione affettiva che è forte e che esisterebbe anche senza un contatto sessuale. Se una relazione si regge solo sul sesso è destinata a durare poco. Se il sesso è una vera manifestazione d’amore tra due persone tra le quali esiste un legame profondo, il sesso non può fare più paura. Più che del sesso in sé bisognerebbe preoccuparsi della dimensione affettiva che lo accompagna o lo dovrebbe accompagnare, perché, tanto più per un gay, il vero problema è lì. Vedo spesso ragazzi che si sentono profondamente condizionati nei contatti sessuali ma che poi non hanno più alcun problema, quando si trovano a condividere la sessualità con un altro ragazzo all’interno di vero rapporto d’amore.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 21:18 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
Ciao Project,
sei stato molto gentile e schietto: ti ringrazio molto per avermi risposto, ma vedo poca empatia col mio stato d'animo. Mi piacerebbe avere un consiglio dato con il cuore visto che sono da molto tempo su questo forum e ho aiutato molte persone.

P.S. Avrei potuto scrivere questo messaggio sotto mentite spoglie, ma io sono onesto...mi domando se tu avessi scritto la stessa risposta.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 21:57 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Poca empatia? Non capisco che cosa intendi. Avrei risposto nello stesso modo? Sì, certo. Chiedo scusa se ho detto qualcosa che non dovevo dire o se non ho detto qualcosa che bisognava dire. Si vede che non ho capito proprio il senso del discorso. Tolgo il disturbo.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 22:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 dicembre 2012, 13:38
Messaggi: 268
Ciao Pugsley
credo che Project volesse farti pensare al fatto che se vivi il sesso come una cosa a sè stante, può essere che tu la veda come una cosa oscura, che ti fa preoccupare e come dici tu, averne paura. Mentre se lo si considera legato a un aspetto affettivo con un partner, le cose diventano molto più semplici.

Ti chiedo: hai paura del sesso in sè (come idea e pensieri) o hai paura di fare sesso con qualcuno che poi ti scarichi perchè voleva solo quello (e quindi sentirti ferito nell'anima)? Te lo chiedo per capire...



_________________
Il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te. (P. Coelho)
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 22:31 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
Ciao Blackout,
grazie per l'attenzione :)
La seconda opzione. Ragazzi gay per i quali provavo attrazione, che volevo conoscere meglio, non mi hanno nemmeno mai concesso anche solo una passeggiata in centro, o un gelato assieme.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2013, 2:22 

Iscritto il: giovedì 25 novembre 2010, 16:24
Messaggi: 225
Pugsley ha scritto:
Ho paura del sesso e sono molto timido.
Non riesco mai ad avvicinare nessuno che mi piace, se non mi piace riesco a parlarci normalmente invece.
In ogni modo ho paura del dolore che il sesso comporta, ho paura delle emozioni intense che potrei avere, ho paura delle delusioni...di dare tutto e di non essere così intensamente ricambiato così come ho dato io l'anima. Ho paura anche a scriverlo e penso non ne valga la pena, ma l'ho scritto lo stesso.
Questo è un messaggio di aiuto...
Pugsley - Pompeo



Cazzarola Pompeo, in poche righe mi hai tirato giù un mondo!
Ho letto più volte il tuo post, e mi sembra così difficile dire qualcosa di sensato... Nonperché sia banale ciò che , quanto piuttosto hai scritto ti penetra dentro e trasmette un'intensità incredibile!


AAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH Pompeo mi è successo un disastro!!!
Avevo quasi finito di scrivere e per errore mi si è cancellato quasi tutto!!! Uffaaaaaaa!
Ora devo per forza staccare. Ma appena posso torno a risponderti!
Intanto ti abbraccio.

A presto



_________________
E ti vengo a cercare con la scusa di doverti parlare, perché mi piace ciò che pensi e che dici, perché in te vedo le mie radici.
...
E ti vengo a cercare perché sto bene con te.

Perché sei un essere speciale
ed io avrò cura di te


(F. Battiato, E ti vengo a cercare/La cura)
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono ancora vergine
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2013, 12:45 

Iscritto il: martedì 3 luglio 2012, 4:01
Messaggi: 114
In sostanza hai paura di "lasciarti andare", mi pare di capire.



_________________
 


"La capacità di stare da soli è la capacità di amare. Può apparirti paradossalle, ma non lo è. E' una verità esistenziale: solo le persone in grado di stare da sole sono capaci di amare, di condividere, di toccare il nucleo più intimo dell’altra persona, senza possederla, senza diventare dipendenti dall’altro, senza ridurla a un oggetto e senza diventarne assuefatti."
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 3 [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010