Riflessioni sui rapporti sessuali non protetti

HIV e AIDS, contagio, prevenzione, test - malattie sessualmente trasmissibili
Avatar utente
IsabellaCucciola
Messaggi: 1386
Iscritto il: venerdì 30 marzo 2012, 18:40

Re: Riflessioni sui rapporti sessuali non protetti

Messaggioda IsabellaCucciola » martedì 14 maggio 2013, 9:30

k-01 ha scritto:Isabella, io non ho mai avuto né cercato relazioni aperte.

k-01, non volevo dire che tu cerchi relazioni aperte :oops: ... Lo so che quello che sto per scrivere è brutto, però volevo farti vedere come molte volte il proprio patner possa avere delle relazioni al di fuori di una coppia...
k-01 ha scritto:Non mi sembra giusto però avere sfiducia a priori verso il proprio patner solo perché si pensa che la fedeltà tra gay non esista. ;)

Penso che questo atteggiamento sia dovuto al fatto che non ho mai avuto una relazione con qualcuno, però a quanto si legge sembra che la fedeltà dei gay non sia così inossidabile... con questo non voglio fare di tutta l'erba un fascio...

Isabella
Ogni sera quando mi ferisco una parte di me si chiede cosa stia facendo, ma io non so cosa risponderle. Guardo il sangue colare dalla ferita, colare a terra, goccia dopo goccia, come una clessidra.

k-01
Messaggi: 272
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 22:05

Re: Riflessioni sui rapporti sessuali non protetti

Messaggioda k-01 » martedì 14 maggio 2013, 14:27

Non hai mai avuto una relazione, però parti dal presupposto che tutti gli omosessuali siano poco affidabili. Vedi Isabella quanto è facile avere dei pregiudizi? ;)

Avatar utente
IsabellaCucciola
Messaggi: 1386
Iscritto il: venerdì 30 marzo 2012, 18:40

Re: Riflessioni sui rapporti sessuali non protetti

Messaggioda IsabellaCucciola » martedì 14 maggio 2013, 16:03

k-01 ha scritto:Non hai mai avuto una relazione, però parti dal presupposto che tutti gli omosessuali siano poco affidabili. Vedi Isabella quanto è facile avere dei pregiudizi? ;)

k-01, i pregiudizi molte volte si hanno perché si è stati feriti dalle persone... poi purtroppo succede che una persona tende a fare di tutta l'erba un fascio proprio perché non vuole più venire ferita... lo so che è un atteggiamento sbagliato :oops:, però ci vuole dl tempo prima di riuscire a potersi ancora fidare di qualcuno ...

Isabella
Ogni sera quando mi ferisco una parte di me si chiede cosa stia facendo, ma io non so cosa risponderle. Guardo il sangue colare dalla ferita, colare a terra, goccia dopo goccia, come una clessidra.

Avatar utente
Geografo
Messaggi: 222
Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45

Re: Riflessioni sui rapporti sessuali non protetti

Messaggioda Geografo » lunedì 17 novembre 2014, 20:58

Leggo solo adesso questo post.
Tralasciando il fatto che trovo davvero squallide queste dark-room (devo ancora capire come faccia certa gente ad avere rapporti sessuali con persone che nemmeno riesce a vedere...) e se è per questo trovo squallide quelle discoteche che usano l'etichetta "gay" per fare i soldi, penso che avere dei rapporti sessuali non protetti sia da completi incoscienti.
Purtroppo a scuola non si fa educazione sessuale, a me non l'hanno mai fatta, e parlo da studente del liceo. E se è per questo non mi è mai accaduto nemmeno alle medie, cosa che trovo assurda.
Solo una volta, durante l'ora di italiano delle medie, la professoressa ne ha parlato, ma semplicemente perché avevamo letto qualcosa al riguardo sul libro di antologia.
Il fatto è che NON è un argomento che si può spiegare in mezzora, e soprattutto non è l'insegnante di italiano ad essere addetta ad un argomento del genere! Per carità, ne può parlare e può spiegare come evitare per prevenire la malattia, ma servono persone competenti. E per parlare di tutte le malattie e i problemi che possono essere connessi alla sessualità, ci vorrebbe come minimo un'intera mattinata scolastica perché poi sarebbe anche lecito fare domande.
Tra l'altro, e questa è una cosa che ci tengo a dire, ogni volta lo spiegano in maniera MOLTO formale, ma così formale che dei ragazzini non lo capiscono.
È triste da dire, ma purtroppo l'educazione sessuale (o come dice Project, la DISeducazione sessuale) la fa la pornografia.
La maggior parte dei video pornografici (gay o etero che siano) fanno uso del preservativo, ma tantissimi no purtroppo, vedasi i cosiddetti video pornografici "bareback", ovvero i video pornografici gay in cui non si fa uso del preservativo.

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5356
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Riflessioni sui rapporti sessuali non protetti

Messaggioda progettogayforum » lunedì 17 novembre 2014, 22:08

Ti linko un post di diversi anni fa, racconta di un corso di educazione sessuale a scuola: http://gayproject.wordpress.com/2007/10 ... -a-scuola/


Torna a “GAY E PREVENZIONE”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti