Gay e scuola: nessuna via d'uscita

Solitudine, emarginazione, discriminazione, omofobia...
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5332
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda progettogayforum » martedì 30 luglio 2013, 21:34

Forza DEVIL!!!

Forse è banale ma mi viene spontaneo!!

Devil95
Messaggi: 113
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2012, 9:45

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda Devil95 » mercoledì 31 luglio 2013, 19:57

Grazie Project...forse un giorno le cose cambieranno ma ora non ci spero più...sarei dovuto essere diverso io forse... :roll:
Vorrei essere stato più sicuro di me, meno problematico, e non così...non avrei mai pensato di dirlo ma in questo paese sarebbe avrei voluto nascere etero.

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda barbara » mercoledì 31 luglio 2013, 20:38

Ciao Devil leggendo quello che scrivi mi hai fatto venire in mente un periodo della mia vita che chiamerei "reclusione volontaria". E' durata qualche estate per almeno due o tre mesi, perché mi trasferivo da mia nonna , dove non riuscivo a legare con nessuno. In quella camera oscurata , al di fuori del mondo , in mezzo a letture spesso inutili, mi sentivo a tratti protetta e a tratti sfigata (anche se questa parola allora non esisteva ancora :mrgreen: ).
Avevo la tua età ed ero molto rassegnata , come te.
Adesso che vorrei tanto a volte potermi eclissare, mi pare impossibile che sia veramente accaduto. Certo se avessi saputo che tutto si sarebbe risolto ben presto, me li sarei goduti di più quegli arresti domiciliari... ;)
Ti faccio un grande in bocca al lupo perché, come è capitato poi anche a me , tu possa incontrare presto dei buoni amici , che ti vengano a stanare, anche quando la pigrizia ha il sopravvento . ;)

Devil95
Messaggi: 113
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2012, 9:45

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda Devil95 » sabato 10 agosto 2013, 10:54

Oggi ho un ansia schiacchiante...volevo provare ad uscire con un ragazzo ma non c'è l'ho fatta, alla fine gli ho detto di no poco prima di quando dovevamo vederci...

Avatar utente
Yoseph
Membro dello Staff
Messaggi: 369
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 22:49

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda Yoseph » sabato 10 agosto 2013, 15:54

L'ansia la devi combattere Devil, poiché è una pessima compagna di vita, ti blocca e non ti fa fare ciò che vorresti. Gli hobby e soprattutto l'attività fisica sono un ottimo metodo per scaricare la tensione, diversificare le attività nell'arco della giornata aiuta a non concentrarsi troppo su un unico problema. E poi se qualcuno vuole stare in tua compagnia cerca di approfittare della situazione, un nuovo amico è sempre un tesoro! Ho riletto un po' la tua storia e quel che ti posso dire è: resisti! Non so perché la gente gode tanto a rompere le scatole agli altri, noi umani siamo fatti così. Comunque ricorda che sono loro ad avere qualcosa di sbagliato, perché si comportano male con te, tu non hai nessuna colpa!

Devil95
Messaggi: 113
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2012, 9:45

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda Devil95 » sabato 24 agosto 2013, 12:27

Che scatole va tutto male...fra 15 giorni ricomincia la scuola e devo ancora finire la patente e mi sta risalendo l'ansia, neanche dormo la notte X_X mi sono stufato, non vorrei essere cosí X_X

Devil95
Messaggi: 113
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2012, 9:45

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda Devil95 » martedì 10 settembre 2013, 21:31

Domani ricomincio! Ma di questo passo ci andrò solo domani...XD

Tozeur
Messaggi: 538
Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda Tozeur » martedì 10 settembre 2013, 22:55

Yoseph ha scritto:L'ansia la devi combattere Devil, poiché è una pessima compagna di vita, ti blocca e non ti fa fare ciò che vorresti. Gli hobby e soprattutto l'attività fisica sono un ottimo metodo per scaricare la tensione, diversificare le attività nell'arco della giornata aiuta a non concentrarsi troppo su un unico problema. E poi se qualcuno vuole stare in tua compagnia cerca di approfittare della situazione, un nuovo amico è sempre un tesoro! Ho riletto un po' la tua storia e quel che ti posso dire è: resisti! Non so perché la gente gode tanto a rompere le scatole agli altri, noi umani siamo fatti così. Comunque ricorda che sono loro ad avere qualcosa di sbagliato, perché si comportano male con te, tu non hai nessuna colpa!


Non posso che quotare ogni singola parola. Sono sempre più convinto che un hobby ha il vantaggio di rilassarti, di conoscere persone che non sono i soliti compagni di classe ma specialmente da la possibilità di dare curiosità e soddisfazione.
Alone but not lonely

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5332
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda progettogayforum » martedì 10 settembre 2013, 23:35

Devil95!!!! Su Su!!! :D Sei capitato nel paese degli stupidi, ok, penso che sia vero, ma è a te che devi pensare, senza nemmeno rispondere alle persone che non ti meritano, e poi, una cosa importante, col passare gli anni i ragazzi crescono e dovrebbero essere meno bulletti e in fondo i tuoi compagni dovrebbero essere più o meno arrivati all'età di transizione. Non pensare a loro ma pensa a te e a uscire bene dalla scuola presto e bene. Un abbraccio forte e buon inizio!!!

Diabolik85
Messaggi: 142
Iscritto il: giovedì 5 settembre 2013, 13:40

Re: Nessuna via d'uscita

Messaggioda Diabolik85 » mercoledì 11 settembre 2013, 0:19

Mamma mia, che brutta situazione, ma che brutta... io fortunatamente a scuola non ho mai avuto problemi di questo tipo, ma è anche vero che ero in una scuola dove la maggior parte degli iscritti erano ragazze ( ragioneria ). Qualche deficiente ( e passatemi il termine ), ce l'avevo pure io in classe, ma mai si sono permessi di prendermi in giro.

Ma veniamo a te... il consiglio che ti posso dare è quello di cambiare per l'ultima volta scuola magari, non è bello andare a scuola con il magone, è un inferno, ti capisco benissimo perchè quando all'inizio delle superiori non conoscevo nessuno stavo male, seppur non venivo preso in giro.

A sentire queste storie mi sento un po' inutile, vorrei poter fare qualcosa...


Torna a “DISAGIO GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti