GENITORE OMOSESSUALE E AFFIDAMENTO CONDIVISO

Coppie gay, difficoltà, prospettive, significato della vita di coppia dei gay
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5332
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

GENITORE OMOSESSUALE E AFFIDAMENTO CONDIVISO

Messaggioda progettogayforum » martedì 14 gennaio 2014, 13:47

La vicenda trae origine da una richiesta di modifica degli accordi di separazione consensuale tra le parti, volta a modificare l’affidamento della figlia ancora minorenne da condiviso a esclusivo in favore della madre, in ragione dell’orientamento sessuale del padre e dell’influenza che la convivenza di quest’ultimo con un uomo avrebbe esercitato nella vita della minore. Il padre resisteva avanzando la medesima richiesta di affidamento esclusivo.

Il Tribunale di Genova osserva che la richiesta di modifica parrebbe essere mossa da una accesa conflittualità tra le parti, confermata dalla minore in sede di ascolto.

Infatti, da un lato, la circostanza della convivenza dell’ex coniuge con un altro uomo era nota già all’epoca della separazione e, dall’altro, il rapporto padre-figlia non è risultato connotato da sopravvenute difficoltà tali da giustificare una modifica delle modalità dell’affidamento. Anzi, la minore parrebbe aver “accettato in modo tranquillo e positivo l’orientamento sessuale del padre, senza particolari problemi e pregiudizi”, descrivendolo come “un uomo attento e premuroso”.

Per tali motivi, il Collegio, invitando le parti a stemperare il conflitto, rigetta entrambe le richieste di affidamento esclusivo della figlia minore e conferma le modalità omologate in sede di separazione consensuale.

Un'analisi giuridica dettagliata della questione con tutti i precedenti giurisprudenziali si trova nell'ottimo articolo http://www.articolo29.it/2013/commento- ... rilevanti/
pubblicato da un sito serissimo cui rinvio chiunque sia interessato ad approfondimenti giuridici relativi a famiglia, orientamento sessuale e identità di genere.

Conosco da anni la coppia gay coinvolta nella sentenza di Genova e devo dire che la considero come un esempio di serietà. Ho avuto sempre la netta sensazione che l'avere trovato un compagno non avesse modificato in nulla il profondissimo rapporto che legava uno dei due, che era precedentemente sposato, alle figlie. Ho considerato questa coppia come un esempio di convivenza di sentimenti che in teoria qualcuno considera incompatibili, cioè dell'amore verso i figli e dell'amore verso il proprio compagno. A questa coppia faccio i miei auguri più affettuosi!

Avatar utente
Nemo
Membro dello Staff
Messaggi: 330
Iscritto il: domenica 6 maggio 2012, 8:57

Re: GENITORE OMOSESSUALE E AFFIDAMENTO CONDIVISO

Messaggioda Nemo » martedì 14 gennaio 2014, 17:22

Bene. sarebbe ora che i tribunali ordinari e i tribunali per i minorenni comincino ad attuare veramente il benissere dei figli, come in questo caso. Il diritto/dovere di essere padre e il diritto di avere un padre non può prescindere per nessun motivo dall'orientamento sessuale, perchè non sarà certo questo a impedire uno sviluppo armonico della prole. Mi unisco all'augurio alla coppia :)
Nemo.
Operatore chat di progetto gay

Avatar utente
agis
Messaggi: 1021
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: GENITORE OMOSESSUALE E AFFIDAMENTO CONDIVISO

Messaggioda agis » mercoledì 15 gennaio 2014, 9:07

Beh sì.
Un tempo sarebbero stati difficilmente immaginabili esiti come questo.
Gli auguri però li faccio specialmente alla bambina già al'altezza di revocare un'ipocrisia per la quale stento ad attribuire responsabilità individuali. :)


Torna a “COPPIE GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite