Crea sito
 
Oggi è venerdì 24 novembre 2017, 20:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 3 di 3 [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: sabato 28 settembre 2013, 0:22 

Iscritto il: lunedì 29 luglio 2013, 0:41
Messaggi: 134
Ragazzi, scusate se rispondo solo ora, ma sono stato due settimane senza pc! Grazie a Nioty e a Ferro per le risposte...
in particolare:
Per nioty
1)
nioty ha scritto:
penso che in futuro capirai che questo atteggiamento di non voler turbare la serenita' a casa poi si ripercuotera' sulla tua serenita'.

Cercherò di tenere a mente la tua esperienza. Sappi però che serie ripercussioni sulla mia serenità già le ho sperimentate. Voglio tuttavia sforzarmi a vederle come un "punto di passaggio", doloroso e purtroppo inevitabile nella situazione in cui viviamo, ma comunque potenzialmente positivo (spero di essermi espresso bene!).
2)
nioty ha scritto:
Arrivati ad un certo punto si capisce che se si vuole davvero bene a qualcuno si vuole almeno dire quello che si e'.

Concordo.
3)
nioty ha scritto:
Ho in progetto di dirlo a mia madre appena ritorno a casa per le vacanze

In bocca al lupo se non l'hai ancora fatto (altrimenti spero sia andato tutto bene!)
Per Ferro
Ferro ha scritto:
In famiglia vale lo stesso discorso ingigantito dalle aspettative che i nostri genitori hanno su di noi. I miei non sperano che io diventi medico chirurgo o ingegnere nucleare, anzi se ne fregano, ma desiderano tanto diventare nonni.......e in fondo lo meritano anche.
Ecco questa cosa mi fa soffrire, il pensiero di non essere riuscito e di non poter riuscire a dar loro questa soddisfazione mi dispiace molto.

Tocchi due tasti dolenti. Credo anch'io che per poter andare avanti sia necessario, prima di tutto, ricostruirsi un'autostima solida, una maggiore fiducia in sé (ci sto provando!)...... ti piace Carmen Consoli? oggi ho risentito una sua canzone, che mi ha colpito molto più di quanto avesse fatto in passato.
http://www.youtube.com/watch?v=m6LywiQkbWA
certe volte l'importante è vedersi più belli, quanto basta per sentire che il mondo è vicino e non è perfetto



_________________
Resta con te,
insieme a te ...
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: sabato 28 settembre 2013, 10:36 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Bellissima frase! E' vero , delKleineBaum, molte scelte di libertà dipendono dal fatto che noi ci autorizziamo a pensare che abbiamo il diritto a quella libertà e che ne siamo degni , che valiamo abbastanza da meritarcela. Dobbiamo prima cambiare noi per poter convincere gli altri a cambiare...


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: domenica 19 giugno 2016, 20:25 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Io confidai i miei sospetti prima a mia madre, la quale non ci badò molto, sorrise benevola e mi disse di andare a dormire, che era tardi. Il giorno dopo era serena, io rimasi stupito e piuttosto compiaciuto dalla sua reazione, che in realtà era dovuta alla convinzione che fosse solo una fase.
Non sopportando io che dovesse tenere un simile segreto con mio padre, e soprattutto essendo consapevole che era arrivato il momento in cui da solo non ce l'avrei fatta a capirmi, mi imposi di dirlo anche a lui, con il quale avevo un rapporto (per mia scelta) molto distaccato.
Apriti cielo: moti di disperazione ed incredulità che ovviamente non aiutavano il dialogo, poiché io ero nella confusione più profonda, e questa sua tragicità/irrazionalità non facevano che affossarmi ancora di più.
Per fortuna non mi ha mai minacciato, mai aggredito, mai picchiato, mai ingiuriato, niente di tutto ciò.
Nel corso degli anni con lui ho sempre evitato l'argomento, e quanto più possibile anche con mia madre, perché argomento imbarazzante o comunque non sufficientemente conosciuto, probabilmente anche da me stesso.
Fondamentalmente lei è sempre rimasta incredula, ma è anche arrivata a dirmi, seppur con molta fatica che comprendo, che rimanevo comunque suo figlio.
Ad ogni modo io mi reputo fortunato, perchè sebbene la generica comunicazione tra me ed i miei genitori non fosse troppo facile (anzi, a volte era ardua, e per tanti argomenti differenti), non mi hanno mai trattato veramente male, mai mi hanno deriso pensando di scuotermi, mai picchiato, mai minacciato di cacciarmi di casa. Lo so, nessun bravo genitore farebbe mai niente del genere, ma purtroppo la cronaca ci insegna che queste cose succedono ancora, e nemmeno troppo raramente. Oggi poi per fortuna i nostri rapporti sono migliorati, abbiamo attraversato scontri durissimi, ma forse nel nostro caso dovevamo passarci.


Ultima modifica di Hospes91 il domenica 11 dicembre 2016, 15:24, modificato 4 volte in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: domenica 19 giugno 2016, 20:51 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Vedi, Hospes, non è la cattiveria delle persone ma la loro ignoranza che fa danni! Parlo proprio del non sapere e del credere di sapere, del vivere di pregiudizi sui quali non si è mai avuto nessun dubbio, del rimuovere in continuazione gli argomenti per evitare di aprire gli occhi. Il coming out, per quanto traumatico, come nel tuo caso, oggi è in molti casi possibile, in altri, purtroppo non lo è affatto e la vita parallela è un dato di fatto che non si può evitare. Purtroppo l'ignoranza in questioni legate alla sessualità è ancora veramente enorme e per avere dei genitori più consapevoli bisognerà aspettare il ricambio generazionale, lavorando sempre sui giovani.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: domenica 19 giugno 2016, 21:15 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Quoto. Sì, bisognerà aspettare i genitori della prossima generazione, tuttavia un mio zio è rimasto colpito dalla tranquillità con cui ho affrontato l'argomento un anno fa, asserendo che parlarne così spigliatamente già solo 20 anni fa sarebbe stato fantascienza.

Io sospetto che anche un decennio fa fosse più complicato di adesso, ho l'impressione che per quasi ogni argomento gli anni evolvano sempre più in fretta, non so se renda.

Confermo poi che è l'ignoranza inconsapevole (e l'ostinarsi a non voler informarsi) che fa male, le parole possono essere più dannose dei fatti. Secondo me molti genitori si tranquillizzerebbero (almeno un po') se conoscessero dei modelli di omosessuali che nulla hanno di effeminato o "bizzarro" (spero di non offendere nessuno) perché diciamocelo: quella dell'effeminatezza non è l'unica paura che provano relativamente all'omosessualità, ma forse è la più grande, e mi dispiace per i ragazzi che effeminati lo sono, perché per loro purtroppo la fatica è ancora più consistente.


Ultima modifica di Hospes91 il giovedì 17 novembre 2016, 14:21, modificato 2 volte in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: domenica 19 giugno 2016, 22:11 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Se penso ai miei tempi, anni 60/70, beh, il coming out era assolutamente inconcepibile, l’informazione seria circa l’omosessualità era praticamente inesistente, non c’era internet e non c’erano telefonini, esistevano solo alcuni grandi classici delle letteratura a tema vagamente omosessuale, la scuola (come anche oggi d’altra parte) censurava al 100% l’argomento, la chiesa lo demonizzava e i medici per la grande maggioranza avevano delle concezioni pseudo-scientifiche basate su puri pregiudizi. Un ragazzo doveva trovare da sé la sua strada e dichiararsi equivaleva ad esporsi al linciaggio. Osservo però una cosa, che ho verificato personalmente, se gli atteggiamenti “pubblici” delle persone verso l’omosessualità erano di totale rigetto, quelli “privati” erano spesso molto diversi e anche a quei tempi esistevano rapporti di amicizia, di rispetto e di affetto tra gay ed etero. Sottolineo che il grande salto nella conoscenza della realtà omosessuale si è concretizzato con internet perché internet ha permesso dei contatti che garantivano l’anonimato e quindi azzeravano i rischi, è proprio così che è stato possibile per Progetto raccogliere una documentazione enorme sulla realtà omosessuale, di questa documentazione, quanto pubblicato nel Forum o nel manuale “Essere Gay” costituisce solo una parte minima. In ogni caso, Progetto Gay deve riportare fatti, documenti originali, deve presentare la realtà gay per quello che è, perché la diminuzione del disagio gay può essere realizzata solo facendo vedere la normalità quotidiana dell’omosessualità.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: lunedì 20 giugno 2016, 8:37 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 836
Confermo, sia pure da una posizione temporale leggermente più recente di quella di project, quello che lui ha detto sui nostri tempi anche se, con uno sguardo un po' più sorridente verso il passato, ce la si potrebbe pure ridere di certe contorsioni che si facevano non solo in ambito gay ma pure etero per mendicare ciò che adesso è alla portata di un click del mouse :lol: . Ricordo che avevo amici etero che giusto per procurarsi "Le Ore" si sobbarcavano un viaggio in treno pur di non farsi vedere a comprare la rivista peccaminosa nell'edicola sotto casa. Ciò detto ci sono ancora moltissimi problemi e quello dell' "effeminatezza" può ancora apparire come un grave problema nel problema. Ci servono molti "effeminati" etero, concetti come la metrosexuality perché forse cominci ad entrare qualcosa nella mente collettiva. Che poi non ci si renda conto che attribuire a questa effeminatezza il valore negativo è un persistente insulto anche nei confronti delle donne quello... per l'amordiddio è troppo chiedere ^_^. Pssst Hospes91 chiedi alla tua mamma:

scusa mamma se essere effeminati è così brutto come la mettiamo con te che sei "femmina"? Devi cercare di essere un po' più mascolina eh suvvìa ^_^


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: lunedì 20 giugno 2016, 8:45 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Va be', agis, è ovvio che l'effeminatezza non viene considerata un difetto in sé, ma solo in base al suo detentore, cioè se è un maschio o una femmina.
Qui ci sarebbero da aprire altre tematiche e mi devo mordere le mani per non pigiare la tastiera come vorrei, perché andrei OT. Magari appena ho tempo trovo una discussione inerente a questo tema e continuo a risponderti di là ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come hanno reagito i vostri genitori dopo il coming out?
MessaggioInviato: lunedì 20 giugno 2016, 9:10 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 836
Già, già perché poi nella femmina sarebbe magari chiamata "femminilità" ma hai ragione Hospes divaghiamo ^_^


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 3 di 3 [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010