Dedicato a tutti i padri...

Il dialogo e la comprensione reciproca tra genitori e figli gay, la famiglia come luogo di vera crescita per i ragazzi gay
onlyoldmen
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 16 settembre 2013, 1:22

Dedicato a tutti i padri...

Messaggioda onlyoldmen » lunedì 16 settembre 2013, 2:01

Dopo anni (capitai qui per caso una sera facendo un search) che leggo, finalmente mi sono deciso. Cosa cerco? Nulla! E allora?
Premetto che non sono affatto contento della mia vita da omo, ma l'ho scelta e non la posso cambiare (non l'omosessualità... ma ciò che "non" ho fatto)
Vengo al punto.

L'altro ieri mi arriva una mail da uno sconosciuto. Mi riporta un link ad un libro... leggi questo, ti servirà!
Clicco dato che rimandava ad un noto store online di libri, ebook eccetera e leggo la sinossi. Anche se è un argomento che non mi tocca, visto che non sono padre, acquisto il libro.
L'ho letto d'un fiato e mi è piaciuto molto, soprattutto perché ho realizzato che mi piacerebbe vivere una cosa simile (la storia fra il padre e un altro uomo). Ma non è neanche questo il punto.

Trovo che possa essere un buon viatico per quei padri che leggono il forum ma hanno paura di scoprirsi o di affrontare la realtà o, come il padre nel libro, si scoprono omofobi.
Ho letto il regolamento e non intendo rimandare a link esterni ma credo possa aiutare qualcuno di loro. Il titolo del libro è Per tua buona sorte e ho trovato anche un'anteprima con una quarantina di pagine su Calamèo, liberamente consultabile, ma anche lo store online dove l'ho preso da' un'anteprima.
Non credo di aver violato qualche regola (sinceramente non l'ho letto tutto), se così fosse me ne scuso e potete cestinare il post.
Se invece ritenete possa essere utile a qualcuno, basta scegliere i migliori store (itunes, amazon, rizzoli, inmondadori e molti altri). Prima di acquistarlo dal mio di fiducia, ho cercato se era in vendita ad un prezzo inferiore a quello propostomi (meno di un pacchetto di Marlboro!), ma è dappertutto allo stesso prezzo.

P.S. Devo scrivere all'autore per farmi riconoscere delle royality :mrgreen: :mrgreen:

P.S.1 Se tutti i padri fossero come il papà di FIGLIO GAY E PADRE ASSENTE...
Avrò letto quel post almeno una decina di volte, e sinceramente è stato quello che mi ha spinto a postare. Chissà che non si riesca a fare qualche altra "vittima", eh eh eh.

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Dedicato a tutti i padri...

Messaggioda barbara » lunedì 16 settembre 2013, 18:29

Grazie per la segnalazione. Lo cercherò. Comunque cosa ti ha colpito del libro in particolare se posso chiedere?

onlyoldmen
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 16 settembre 2013, 1:22

Re: Dedicato a tutti i padri...

Messaggioda onlyoldmen » lunedì 16 settembre 2013, 22:55

Il carisma e la personalità del protagonista (qualità che ho sempre cercato nell'eventuale partner) ma mi ha colpito la bontà del ragazzino che, nonostante il padre lo picchi e lo cacci di casa, comunque ha una sorta di venerazione nei suoi confronti e lo difende ed è sicuro dei buoni (e molto nascosti) sentimenti del padre. Poi c'è anche un po' di azione, qualche scena molto intrigante di sex (anche se i capitoli inerenti li ho dovuti scaricare gratis a parte).
Infine... la simbiosi che si crea fra Roberto e Mario che non possono fare + a meno uno dell'altro. Un'altra cosa che ho sempre sognato... far innamorare un cosiddetto "etero" innamorato della fica (scusa il francesismo...).
Dopo anni ho risognato un po'!
Più che un romanzo l'ho trovato molto reale. Il linguaggio è molto semplice ed essenziale, fatto in gran parte dai dialoghi dei protagonisti. Poi è soggettivo.

N.B. Ma guarda... la mia prima recensione... :mrgreen: :mrgreen:

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Dedicato a tutti i padri...

Messaggioda barbara » martedì 17 settembre 2013, 21:14

Una recensione molto ben fatta! :) Anche se poi ognuno in un libro recepisce ciò che più lo coinvolge, mi pare che la tua descrizione faccia comprendere le caratteristiche salienti del romanzo. Un autore che ama scandagliare i sentimenti dei suoi personaggi. Sentimenti spesso contraddittori , come è nella realtà.


Torna a “GENITORI DI RAGAZZI GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti